Bonaviri, Giuseppe (Mineo, 1924 luglio 11 - 2009 marzo 21)

Nasce a Mineo (CT) e compie gli studi superiori e universitari a Catania, laureandosi in Medicina nel 1949. Lavora negli ospedali di Novara, Casale Monferrato, Mineo, e Frosinone, dove si stabilisce. Collaboratore dell'“Unità” (1955-1969, e dal 1973), di “Nuova Antologia”, e della “Stampa” (Tuttolibri). Tra le opere, i romanzi Il fiume di pietra (1964), Il dormiveglia (1988), e le raccolte poetiche Il dire celeste (1979), O corpo sospiroso (1982).
[Cfr. DLI, p. 122]

Funzioni e occupazioni

  • medico
  • narratore
  • poeta

Complessi archivistici

Fonti

  • DLI = Dizionario della Letteratura italiana, Garzanti, 2005

Compilatori

  • Silvia Albesano
  • Aggiornamento scheda: Nicoletta Trotta - Data intervento: 17 giugno 2014