Capriolo, Paola (MIlano, 1962 gennaio 1 -)

Nasce e vive a Milano; narratrice e traduttrice dal tedesco (Goethe, Kafka, Kleist, Schnitzler, Stifter), collabora alle pagine culturali del “Corriere della Sera”. Tra le sue opere narrative: La grande Eulalia (1988), Il nocchiero (1989), Il doppio regno (1991), La spettatrice (1995), Il sogno dell?agnello (1999), Una di loro (2001), Una luce nerissima (2005).

Funzioni e occupazioni

  • narratrice
  • traduttrice

Complessi archivistici

Compilatori

  • Silvia Albesano