Mussapi, Roberto (Cuneo, 1952 -)

Nasce a Cuneo e compie i suoi studi a Torino, dove si laurea in Lettere nel 1977. Nel 1979 si trasferisce a Bologna, dove lavora come redattore presso la casa editrice Cappelli, e dal 1982 a Milano, dove collabora con la casa editrice Jaka Book e con diverse trasmissioni radiofoniche e svolge un'intensa attività di traduttore (Marlowe, Emerson, Melville, Stevenson, Walcott, Heaney, Bonnefoy, Byron, Shelley, Keats). Tra le sue opere, le raccolte poetiche La gravità del cielo (1983), Gita Meridiana (1990), Antartide (2000); i lavori teatrali: Voci dal buio (1992), Teatro d'avventura e amore (1994); il romanzo Tusitala (1990), e le curatele di varie raccolte di fiabe e racconti per ragazzi come, ad esempio, Lo stregone del fuoco e della neve (2001).

Funzioni e occupazioni

  • poeta
  • narratore
  • drammaturgo
  • traduttore
  • collaboratore editoriale

Complessi archivistici

Compilatori

  • Silvia Albesano