Damiano, Andrea (Milano (MI), 1900 - Milano (MI), 1963)

Andrea Damiano(1900-1963) è stato giornalista, lavorò all'“ambrosiano”, al “Secolo sera” e dal 1939 al 1943 al “Corriere della Sera”. Dopo l'8 settembre, ricercato come antifascista, visse in clandestniità. Nel dopoguerra fu vicedirettore del “Popolo” e poi dirigente all'ufficio stampa della Montacatini.Oltre a numerose traduzioni letterarie, pubblicò nel 1947 un diario tenuto tra la fine del 1942 e l'estate 1945,_ Rosso e Grigio_; postuma una raccolta di prose giornalistiche, L'umile Italia(1964), fuori commercio.

Complessi archivistici

Compilatori

  • Inserimento dati: Nicoletta Trotta - Data intervento: 18 giugno 2014