Bertacchi, Giovanni (Chiavenna, 1869 febbraio 9 - Brugherio, 1942 novembre 24)

Nasce a Chiavenna (SO) nel 1869; compie i suoi studi a Como, al collegio Gallio, e a Milano, dove si laurea nel 1892 all'Accademia scientifico-letteraria. Insegna materie letterarie nei licei milanesi Manzoni e Parini e, dal 1916 – chiamato per “chiara fama di poeta” – Letteratura italiana all'UniversitĂ  di Padova, incarico che abbandonerĂ  nel 1938 in opposizione al fascismo. Negli ultimi anni della sua vita affianca alla produzione poetica in italiano quella in dialetto chiavennasco. Tra le sue raccolte in lingua, Il canzoniere delle Alpi (1895).
[Cfr. DBI, pp. 437-438]

Funzioni e occupazioni

  • insegnante
  • docente universitario
  • poeta

Complessi archivistici

Fonti

  • DBI = Dizionario biografico degli Italiani, Istituto della enciclopedia italiana, 1960 -
  • Scaramellini 1998 = Giovanni Bertacchi. Cinquantesimo della morte (1942-1992), Atti del convegno di studio (Chiavenna, 27-28 novembre 1992), a cura di Guido Scaramellini, Chiavenna 1998

Compilatori

  • Silvia Albesano