Porta, Antonio (Vicenza, 1935 novembre 9 - Roma, 1989 aprile 12)

Altre denominazioni: Paolazzi, Leo [nome all'anagrafe]

Nasce a Vicenza, e si trasferisce poi a Milano. Esordisce sul “verri”, ed è uno dei cinque poeti inseriti nell'antologia I novissimi (1961). Collabora a numerosi quotidiani (“Corriere della Sera”, “Il Giorno”, “L'Unità”) e riviste (tra altre, “il verri”, “Malebolge”, “Alfabeta”). Membro del Gruppo 63, è uno dei cinque poeti inseriti nell'antologia I novissimi (1961). Traduttore dall'inglese, dal francese e dallo spagnolo, dirigente editoriale per Bompiani e Feltrinelli, è stato anche autore e conduttore a programmi radiofonici. Tra le raccolte poetiche: La palpebra rovesciata (1960), I rapporti (1965), Metropolis (1971), Passi passaggi (1980), Yellow (postumo, 2002).
[Cfr. DLI, p. 582]

Funzioni e occupazioni

  • poeta
  • narratore
  • traduttore
  • dirigente editoriale
  • autore radiofonico

Complessi archivistici

Fonti

  • DLI = Dizionario della Letteratura italiana, Garzanti, 2005

Compilatori

  • Silvia Albesano