Bacchelli, Riccardo (Bologna, 1891 aprile 19 - Monza, 1985 ottobre 8)

Nasce e si forma a Bologna; si trasferisce a Roma tra il 1919 e il 1923, poi a Milano, nel 1926. Co-fondatore della “Raccolta” e della “Ronda”; collaboratore di numerose riviste: “La Voce”, “La Fiera Letteraria”, “Solaria”, “Il Convegno”, e di diversi quotidiani: "Il Resto del Carlino, “La Stampa” e il “Corriere della Sera”. Tra le opere narrative: Il diavolo al Pontelungo (1927), Il mulino del Po (1938-40), I tre schiavi di Giulio Cesare (1957).
[Cfr. DLI, pp. 53-54]

Funzioni e occupazioni

  • narratore
  • saggista
  • poeta

Complessi archivistici

Fonti

  • DLI = Dizionario della Letteratura italiana, Garzanti, 2005

Compilatori

  • Silvia Albesano