Manzini, Gianna (Pistoia, 1896 marzo 24 - Roma, 1974 agosto 31)

Nasce a Pistoia e compie i suoi studi a Firenze, dove si laurea in Lettere e comincia a collaborare con la rivista “Solaria”. Dal 1933 รจ a Roma; collaboratrice di “Letteratura”, “Campo di Marte”, assume nel dopoguerra la direzione di “Prosa”. Tra le sue opere narrative: La sparviera (1956), Ritratto in piedi (1971).
[Cfr. DLI, p. 452]

Funzioni e occupazioni

  • narratrice

Complessi archivistici

Fonti

  • DLI = Dizionario della Letteratura italiana, Garzanti, 2005

Compilatori

  • Silvia Albesano