Arbasino, Alberto (Voghera, 1930 -)

Nasce a Voghera e compie i suoi studi nelle università di Pavia, Parigi e Milano, dove si laurea in giurisprudenza nel 1955. È tra i fondatori del Gruppo 63. Già collaboratore di “Paragone”, “Officina”, “il verri”, “Il Ponte”, stabilitosi a Roma, scrive sul “Corriere della Sera” e “La Repubblica”. Deputato repubblicano in Parlamento tra il 1983 e il 1987. Tra le sue opere narrative: Fratelli d'Italia (1963, 1976 e 1993), La bella di Lodi (1972).
[Cfr. DLI, p. 36]

Funzioni e occupazioni

  • narratore
  • saggista
  • poeta
  • giornalista

Complessi archivistici

Fonti

  • DLI = Dizionario della Letteratura italiana, Garzanti, 2005

Compilatori

  • Silvia Albesano