|||
Gatto, Alfonso | Centro Manoscritti - Pavia
1317 Alfonso Gatto col figlio Leo in Piazza Duomo a Milano nel novembre 1955
(1955 novembre)
FAG fot FF 001
1318 Alfonso Gatto, con Leone e un frate (sconosciuto) a San Pietro, per sentire papa Giovanni in occasione dell’apertura del Concilio vaticano II
(1962 ottobre 11)
FAG fot FF 002
1319 Alfonso Gatto a San Pietro in occasione dell’apertura del Concilio vaticano II
(1962 ottobre 11)
FAG fot FF 003
1320 Alfonso Gatto col figlio Leone (e un religioso sconosciuto) in Piazza San Pietro, per sentire papa Giovanni XXIII in occasione dell’apertura del Concilio vaticano II
(1962 ottobre 11)
FAG fot FF 003/1
1321 Alfonso Gatto - Salerno 1965
(1965)
FAG fot FF 004
1322 Alfonso Gatto - Salerno 1965
(1965)
FAG fot FF 005
1323 Alfonso Gatto - Salerno 1965
(1965)
FAG fot FF 006
1324 Alfonso Gatto - Salerno 1965
(1965)
FAG fot FF 007
1325 Alfonso Gatto - Salerno 1965
(1965)
FAG fot FF 008
1326 Alfonso Gatto - Salerno 1965
(1965)
FAG fot FF 009
1327 Gatto a 28 anni nel 1937
(1937)
FAG fot I 001
1328 Saverio Gatto, scultore [zio del poeta Alfonso]
(1948 - 1949)
FAG fot I 002
1329 [Riproduzione di disegni di Saverio Gatto, zio del poeta Alfonso]
(secondo quarto sec. XX - terzo quarto sec. XX)
FAG fot I 003-005
1330 Graziana Pentich, bambina, con la mamma Nerina Inchiostri Pentich e il fratellino Leone, nella carrozzella
(1924)
FAG fot I 006
1331 Passeggiata con la mamma [Nerina Inchiostri Pentich] a Marijan, a Spalato, di Graziana bambina
(1924)
FAG fot I 007
1332 A. Gatto sul Lungotevere
(1939 - 1940)
FAG fot I 008
1333 Alfonso Gatto e il pittore Angelo Del Bon, Misano Mare
(circa 1938)
FAG fot I 009
1334 Alfonso Gatto e il suo ritratto: opera di Marino Mazzacurati (a Roma, si trova nella Galleria Nazionale d'arte moderna)
(1941 ?)
FAG fot I 010
1335 Gatto a 30 anni a Settignano
(1939)
FAG fot I 011
1336 Gatto con [Leonardo] Sinisgalli a Milano (1933)
(1933)
FAG fot I 012-012/1
1337 [Alfonso Gatto a Milano in occasione di una sua esposizione di dipinti alla Galleria dell'Annunciata: Gatto in Piazza Duomo con il giornalista Giovanni Artieri]
(1943)
FAG fot I 013
1338 A. Gatto alla Galleria "L'Annunciata" - Milano 1943 [in occasione di una sua esposizione di dipinti]
(1943)
FAG fot I 014
1339 [Alfonso Gatto a Milano in occasione di una sua esposizione di dipinti alla Galleria dell'Annunciata]
(1943)
FAG fot I 015
1340 A. Gatto e un suo acquerello veneziano alla Galleria L'Annunciata - Milano 1943 [in occasione di una sua esposizione di dipinti
(1943)
FAG fot I 016; 020/2
1341 [A. Gatto e lo scultore Carlo Conte - Milano 1943 [alla Galleria dell’Annunciata in occasione di una esposizione di dipinti di Gatto]]
(1943)
FAG fot I 017
1342 [Alfonso Gatto a Milano con lo scultore Carlo Conte in occasione di una sua esposizione di dipinti alla Galleria dell'Annunciata]
(1943)
FAG fot I 018
1343 Alfonso Gatto espone i suoi acquerelli alla Galleria "L’Annunciata" - Milano 1943
(1943)
FAG fot I 019
1344 Alfonso Gatto gioca a scopa con [Carlo] Conte, scultore [a Milano in occasione di una sua esposizione di dipinti alla Galleria dell'Annunciata]
(1943)
FAG fot I 020
1345 [Alfonso Gatto alla Galleria dell’Annunciata di Milano in occasione di una sua esposizione di dipinti]
(1943)
FAG fot I 020/1
1346 Santos - Guarujà. Praia de banhos
(primo quarto sec. XX)
FAG fot I 021
1347 "Ritalto" tempera di Alfonso Gatto
(1943)
FAG fot I 022
1348 Venezia - Ponte di Rialto
(prima metà sec. XX)
FAG fot I 023
1349 Alfonso Gatto e Attilio Camoriano, inviati de l'Unità al XXXI Giro d'Italia
(1947)
FAG fot I 024
1350 XXXI Giro d'Italia (1947). Alfonso Gatto (inviato de l'Unità) (visibile dietro il basco Vasco Pratolini)
(1947)
FAG fot I 025
1351 Alfonso Gatto e Attilio Camoriano, inviati al XXXI Giro d'Italia
(1947)
FAG fot I 026
1352 Alfonso Gatto al XXXI Giro d'Italia
(1947)
FAG fot I 027
1353 XXXI Giro d'Italia (1947). Alfonso Gatto (con gli occhiali) inviato de l'Unità
(1947)
FAG fot I 028
1354 Attilio Camoriano - Vasco Pratolini - Alfonso Gatto inviati de l'Unità al XXXI Giro d'Italia. 1947. Foto presa a Ferrara, tappa Cesenatico - Padova
(1947)
FAG fot I 029
1355 I nostri inviati al giro. XXXI Giro d'Italia. Da destra Attilio Camoriano, Vasco Pratolini e Alfonso Gatto
(1947)
FAG fot I 029/1
1356 "Giro degli amici de l’Unità". Alfonso Gatto
(1949)
FAG fot I 030
1357 Bologna 12/7. Alfonso Gatto al Giro per " Gli amici de l’Unità"
(1949 luglio 12)
FAG fot I 031
1358 [Luglio 1949: Alfonso Gatto al Giro per gli "Amici de l’Unità"]
(1949)
FAG fot I 032
1359 A. Gatto. Primavera/estate, 1949 ("Giro degli amici de l’Unità")
(1949)
FAG fot I 033
1360 Alfonso Gatto al Premio di Poesia de l'Unità: Gatto è seduto all'angolo sinistro del tavolo, il pittore Mario Mafai è l'ultimo a destra
(1946 - 1947)
FAG fot I 034
1361 Alfonso Gatto al Giro d'Italia 1947
(1947)
FAG fot I 035
1362 Alfonso Gatto (forse all'Unità o a Repubblica), Roma, 1947
(1947)
FAG fot I 036
1363 Alfonso Gatto ad un comizio de "l'Unità", Roma 1948
(1948)
FAG fot I 037
1364 [Ritratto di Alfonso Gatto]
([circa 1950])
FAG fot I 038
1365 Alfonso Gatto direttore de "La Settimana". Milano, luglio 1946
(1946 luglio)
FAG fot I 039
1366 Giugno 1949. Alfonso Gatto a Roma, in casa di Felice Chilanti
(1949)
FAG fot I 040
1367 Gatto a Roma nel 1949 a 40 anni in casa di Felice Chilanti
(1949)
FAG fot I 041
1368 A. Gatto nella tenuta da "minatore", in Polonia - inviato dal PCI
(1948 settembre 20 - 1948 settembre 30)
FAG fot I 042
1369 [Alfonso Gatto in Polonia su incarico del PCI]
(1948 settembre 20 - 1948 settembre 30)
FAG fot I 043
1370 Alfonso Gatto in Polonia, 1948, su incarico del PCI
(1948 settembre 20 - 1948 settembre 30)
FAG fot I 044
1371 A. Gatto fa lo "spalatore" in Polonia - 1948
(1948 settembre 20 - 1948 settembre 30)
FAG fot I 045
1372 Alfondo Gatto parla al Congresso Internazionale degli scrittori, in Romania (primavera 1949)"
(1949)
FAG fot I 046
1373 Alfonso Gatto e [Libero] De Libero al Congresso Internazionale degli scrittori, [in Romania] 1949
(1949)
FAG fot I 047
1374 A. Gatto, oratore per il PCI - Roma 1948/1949
(1948 - 1949)
FAG fot I 048
1375 Alfonso Gatto. Milano 1950
(1950)
FAG fot I 049
1376 Alfonso Gatto e Gianni Rodari
(1950 maggio 14)
FAG fot I 050
1377 Graziana col piccolo Leone all'albergo L'Orio
(1950 maggio 14)
FAG fot I 051
1378 Graziana e Leoncello
(1950 maggio 14)
FAG fot I 052
1379 Graziana e Leoncello
(1950 maggio 14)
FAG fot I 052/1
1380 [Graziana e Leone a Carate Urio]
(1950)
FAG fot I 053
1381 Premio Bolzano 1950. Alfonso Gatto e Graziana Pentich
(1950)
FAG fot I 054
1382 Premio Bolzano 1950. Al centro Graziana Pentich (partecipa al premio con due dipinti) Alfonso Gatto (il primo a sinistra)
(1950)
FAG fot I 055
1383 Premio Bolzano 1950. Alfonso Gatto (senza cravatta) Graziana Pentich (in basso)
(1950)
FAG fot I 056
1384 Alfonso Gatto, dal balcone della sua abitazione in via Corridoni 39 - Milano
(1951 - 1952)
FAG fot I 057
1385 Alfonso Gatto, nella sua casa in via Corridoni, 39 (ex Sede casa ed. Mondadori). Milano
(1951 - 1952)
FAG fot I 058
1386 Leone coi pennelli della mamma
(1951 aprile)
FAG fot I 059
1387 La gioia del piccolo Leone
(1951 aprile)
FAG fot I 060
1388 Alfonso Gatto, nella sua abitazione di via Corridoni, 39, e il figlio Leonetto
(1951 aprile)
FAG fot I 061
1389 Leone monello
(1951 aprile)
FAG fot I 061d
1390 Leone vicino alla mamma nella casa di via Corridoni, 39
(1951 aprile)
FAG fot I 062
1391 Il piccolo Leone scopre i pennelli della mamma
(1951 aprile)
FAG fot I 062/1
1392 Leone Pentich Gatto
(1951 aprile)
FAG fot I 062d
1393 Il poeta Alfonso Gatto col figlio Leone
(1951 aprile)
FAG fot I 063
1394 [Alfonso Gatto col figlio Leone]
(1951 aprile)
FAG fot I 063d
1395 Branzi, 1951. Leone col suo papà. Val Brembana, estate 1951
(1951 agosto)
FAG fot I 064
1396 Branzi (Val Brembana): Graziana Pentich e il figlioletto Leo
(1951 agosto)
FAG fot I 065
1397 Val Brembana. Branzi estate (agosto 1951). Graziana Pentich col figlio Leo
(1951 agosto)
FAG fot I 066
1398 Redazione di Epoca - Milano 1951. Gatto e il giovane fotografo [Mario] Carrieri, figlio di Raffaele Carrieri
(1951)
FAG fot I 067
1399 Alfonso Gatto
(1950 - 1959)
FAG fot I 068
1400 Alfonso Gatto a Milano
(1956)
FAG fot I 069
1401 [Alfonso Gatto al Premio Bagutta con il vincitore del premio, Giuseppe Lanza]
(1956 marzo 21)
FAG fot I 070
1402 [Alfonso Gatto al Premio Bagutta (alla sua sinistra Graziana Pentich)]
(1956 marzo 21)
FAG fot I 071
1403 Alfonso Gatto. Milano 1955-1956
(circa 1955 - circa 1956)
FAG fot I 072
1404 Alfonso Gatto chiamato a parlare agli alunni di una scuola elementare in Lombardia
(circa 1955 - circa 1956)
FAG fot I 073
1405 Alfonso Gatto in una scuola elementare lombarda
(circa 1955 - circa 1956)
FAG fot I 074
1406 Paestum, settembre '52. Alfonso Gatto
(1952 settembre)
FAG fot I 075
1407 Paestum, settembre 1952. Alfonso Gatto
(1952 settembre)
FAG fot I 076
1408 Paestum, settembre 1952. Alfonso Gatto
(1952 settembre)
FAG fot I 077-077/1
1409 Paestum, settembre 1952. Alfonso Gatto
(1952 settembre)
FAG fot I 078
1410 Paestum, settembre 1952. Alfonso Gatto
(1952 settembre)
FAG fot I 079
1411 Paestum, sett. '52. G. Pentich e A. Gatto
(1952 settembre)
FAG fot I 080
1412 Paestum, sett. '52. Graziana Pentich e Alfonso Gatto
(1952 settembre)
FAG fot I 081
1413 Paestum, settembre 1952. Graziana Pentich
(1952 settembre)
FAG fot I 082
1414 Graziana e Alfonso (una giornata misteriosa). Paestum, '52
(1952 settembre)
FAG fot I 082/1
1415 Paestum, settembre 1952. Graziana Pentich
(1952 settembre)
FAG fot I 083
1416 Paestum, settembre 1952. Graziana Pentich. Sullo sfondo la basilica
(1952 settembre)
FAG fot I 084
1417 Paestum - Tempio di Nettuno sett. 1952. Graziana Pentich e Alfonso Gatto
(1952 settembre)
FAG fot I 085
1418 Graziana Pentich a Paestum, nel Tempio di Nettuno. 1952
(1952 settembre)
FAG fot I 086
1419 Leone, figlio di Alfonso Gatto e di Graziana Pentich, ai giardini Guastalla - Milano
(1952 novembre)
FAG fot I 087
1420 Il figlio di Alfonso Gatto e di Graziana Pentich, Leone, ai giardini Guastalla di Milano. Novembre 1952
(1952 novembre)
FAG fot I 088
1421 Il figlio di Alfonso Gatto e di Graziana Pentich, Leone, ai giardini Guastalla di Milano - novembre 1952
(1952 novembre)
FAG fot I 089
1422 Il figlio di Alfonso Gatto e di Graziana Pentich, Leone, ai giardini Guastalla di Milano - novembre 1952
(1952 novembre)
FAG fot I 090
1423 Graziana e Leoncino a Salerno
(1953 settembre)
FAG fot I 091
1424 Leone sulla giostra. Salerno, sett. 1953
(1953 settembre)
FAG fot I 092
1425 Leone con la camicia ‘alla russa’, cucita dalla mamma
(1953 settembre)
FAG fot I 093
1426 Leone, a Salerno, imbarcato sulla ‘Costanza'
(1953 settembre)
FAG fot I 094
1427 Premio Hemingway 1953. Alfonso Gatto e Enzo Bettiza al ricevimento in casa di Alberto Mondadori
(1953 febbraio 17)
FAG fot I 095
1428 Premio Hemingway 1953. Alfonso Gatto e Alberto Mondadori [durante un ricevimento nella casa dell’editore, a Milano]
(1953 febbraio 17)
FAG fot I 095/1
1429 Premio Hemingway 1953: Alfonso Gatto, tra Remo Cantoni e la traduttrice Fernanda Pivano [al ricevimento in casa di Alberto Mondadori a Milano]
(1953 febbraio 17)
FAG fot I 096
1430 [Premio Hemingway 1953. Alfonso Gatto, Graziana Pentich, Enzo Bettiza al ricevimento in casa di Alberto Mondadori]
(1953 febbraio 17)
FAG fot I 097
1431 Premio Hemingway 1953. Alberto Mondadori e Alfonso Gatto [durante un ricevimento nella casa dell’editore, a Milano]
(1953 febbraio 17)
FAG fot I 098
1432 [da sinistra] Elio Vittorini – Ignazio Silone – Valentino Bompiani e A. Gatto a un ricevimento da Alberto Mondadori - Milano 1953. “Premio Hemingway”
(1953 febbraio 17)
FAG fot I 099
1433 [Alfonso Gatto a Casa di Alberto Mondadori, alla Serata per il Premio Hemingway 1953, con (da destra) Valentino Bompiani, Virginia Mondadori e Ignazio Silone]
(1953 febbraio 17)
FAG fot I 100
1434 A. Gatto - serata per Hemingway - Casa Mondadori - 17 febbraio 1953
(1953 febbraio 17)
FAG fot I 101
1435 Alfonso Gatto. 17 febbraio ’53 - Casa Mondadori - Premio Hemingway
(1953 febbraio 17)
FAG fot I 102
1436 A. Gatto - Casa Mondadori - 17 febbraio ’53 (in occasione del Premio Hemingway)
(1953 febbraio 17)
FAG fot I 103
1437 Valdagno 9/10: consegna del Premio Marzotto 1954. Il prof. [Edoardo Soprano] stringe la mano al poeta Alfonso Gatto
(1954 ottobre 9)
FAG fot I 104
1438 Cena dopo la presentazione da parte di Orio Vergani al Circolo di Cultura milanese, “Il carosello” di tre scrittori: Alfonso Gatto (Premio Marzotto), Enrico Emanuelli (Premio Marzotto), Dino Buzzati (Premio Nove Muse, Napoli) (al centro, in scuro, il critico d’arte Giuseppe Marchiori)
(1954 novembre 18)
FAG fot I 105-105/1
1439 [Presentazione da parte di Orio Vergani al Circolo di Cultura milanese Il carosello di tre scrittori: Alfonso Gatto (premio Marzotto), Enrico Emanuelli (Premio Marzotto), Dino Buzzati (Premio Nove Muse). Nell'immagine, da destra, Gatto, Buzzati e Vergani]
(1954 novembre 18)
FAG fot I 105/2
1440 [Alfonso Gatto e Graziana Pentich con il dott. Severgnini alla serata culturale Pirelli, Milano]
(1953 - 1954)
FAG fot I 106
1441 Graziana Pentich – Enzo Bettiza – Alfonso Gatto. Milano, 1953-1954 (serata culturale Pirelli)
(1953 - 1954)
FAG fot I 107
1442 Alfonso Gatto al Circolo di cultura e delle arti di Trieste tiene una conferenza dal titolo “L’autoritratto del poeta”
(1954 novembre 11)
FAG fot I 108
1443 Il poeta Biagio Marin e Alfonso Gatto al Circolo di cultura e delle arti di Trieste, in occasione della conferenza tenuta da Gatto dal titolo “L’autoritratto del poeta”
(1954 novembre 11)
FAG fot I 109
1444 [Ritratti di Alfonso Gatto e del figlio Leone a Milano]
(1954)
FAG fot I 110-113
1445 Leone Pentich Gatto fotografato dall’amico Ugo Mulas [ai giardini della Guastalla di Milano]
(1954 settembre)
FAG fot I 114
1446 Leone Pentich Gatto fotografato dall’amico Ugo Mulas [ai giardini della Guastalla di Milano]
(1954)
FAG fot I 115
1447 Alfonso Gatto fotografato dall’amico Ugo Mulas [ai giardini della Guastalla di Milano]
(1954 settembre)
FAG fot I 116
1448 Gatto in barca a vela a Rapallo
(1954 dicembre - 1955 gennaio)
FAG fot I 117
1449 A. Gatto suona una rustica fisarmonica greca regalo di Mike Noble, scultore. Rapallo, Natale 1953 – Capodanno 1954
(1954 dicembre - 1955 gennaio)
FAG fot I 118
1450 Alfonso e Graziana a Rapallo, sulla barca di Mike Noble
(1954 dicembre - 1955 gennaio)
FAG fot I 119
1451 Graziana a Rapallo, sulla barca di Mike Noble
(1954 dicembre - 1955 gennaio)
FAG fot I 120
1452 Alfonso Gatto e il figlio Leone, nella casa di Via Corridoni 39, a Milano
(1954 - 1955)
FAG fot I 121
1453 Graziana in Liguria, a Monterosso
(1954)
FAG fot I 122
1454 Graziana Pentich ed Emilia Gatto Libertino, durante una gita a Lerici
(1954)
FAG fot I 123
1455 Visita a Fegina (Monterosso). Graziana, Leone, Emilia (sorella di A. Gatto)
(1954)
FAG fot I 124
1456 Lerici, 1954: Alfonso Gatto e Graziana Pentich durante le vacanze in Liguria
(1954)
FAG fot I 125
1457 Graziana e Leoncino ribelle a Monterosso
(1954)
FAG fot I 126
1458 Graziana Pentich sulla spiaggia di Fegina, a Monterosso – estate 1954
(1954)
FAG fot I 127
1459 Alfonso Gatto, Emilia Gatto Libertino, Leone e Graziana durante le vacanze a Monterosso
(1954)
FAG fot I 128
1460 Alfonso Gatto dopo una passeggiata nei paesini delle Cinque Terre
(1954)
FAG fot I 129
1461 Alfonso Gatto sulla costa ligure durante la vacanza estiva a Monterosso
(1954)
FAG fot I 130
1462 Alfonso Gatto sulla costa ligure durante la vacanza estiva a Monterosso
(1954)
FAG fot I 131
1463 Lerici, 1954: Alfonso Gatto e Graziana Pentich durante la vacanza in Liguria
(1954)
FAG fot I 131/1
1464 [Vacanza della famiglia Gatto a Salerno e in costiera amalfitana per la Pasqua 1954: da destra Alfonso Gatto e la figlia di primo letto Paola Gatto, Graziana Pentich e il figlio Leone]
(1954)
FAG fot I 132
1465 Salerno, Pasqua 1954. Gruppo di famiglia: Alfonso Gatto, tra Graziana e la sorella Lina; col figlio Leone e il nipotino Massimo
(1954)
FAG fot I 133
1466 Salerno, Pasqua 1954: Graziana Pentich sul lungomare di Salerno
(1954)
FAG fot I 134
1467 Salerno, Pasqua 1954. Paola e Leone, figli di Alfonso Gatto
(1954)
FAG fot I 135
1468 Salerno, Pasqua 1954. Leone, con la mamma, a Salerno
(1954)
FAG fot I 136
1469 [Salerno, Pasqua 1954] Leone col suo amato vestito da ‘giovanotto’ col padre a Salerno
(1954)
FAG fot I 137-137/1
1470 Pasqua 1954: Leone nella città di suo padre
(1954)
FAG fot I 138
1471 Salerno, Pasqua 1954: Alfonso Gatto
(1954)
FAG fot I 139
1472 Salerno, S. Liberatore 1953-1954. Alfonso Gatto(“ coinvolto” dal cognato Eugenio Libertino a partecipare a una festa sulla montagna, con gara di alianti)
(1953 - 1954)
FAG fot I 140
1473 Salerno, settembre 1953. Graziana Pentich, di partenza per Milano, è accompagnata al treno da Emilia, sorella di Alfonso Gatto
(1953 settembre)
FAG fot I 141
1474 Salerno, lungomare, settembre, 1953. Graziana Pentich (in alto) Alfonso Gatto e sua sorella Emilia , il piccolo Leone
(1953 settembre)
FAG fot I 142
1475 [Alfonso Gatto con lo scrittore e critico Giacinto Spagnoletti a Milano]
(circa 1950 - circa 1954)
FAG fot I 143
1476 Alfonso Gatto e il figlio Leone in Piazza del Duomo – Milano novembre 1955
(1955 novembre)
FAG fot I 144
1477 Alfonso Gatto e il figlio Leone in Piazza del Duomo. Milano, novembre ‘55
(1955 novembre)
FAG fot I 145
1478 [Alfonso Gatto e il figlio in Piazza del Duomo a Milano: Leone accarezza un cavallo]
(1955 novembre)
FAG fot I 146
1479 [Alfonso Gatto, Graziana Pentich e il figlio Leone in Piazza del Duomo a Milano]
(1955 novembre)
FAG fot I 147
1480 Milano, novembre 1955. Alfonso Gatto e il figlio Leone
(1955 novembre)
FAG fot I 148
1481 [Alfonso Gatto, Graziana Pentich e il figlio Leone presso un'edicola di Piazza del Duomo a Milano]
(1955 novembre)
FAG fot I 149
1482 Alfonso Gatto. Inviato di Epoca ai Fari. Maggio 1955
(1955 maggio - 1955 giugno)
FAG fot I 150
1483 Alfonso Gatto, inviato di Epoca, per un servizio sui Fari italiani [Gatto con un guardiano del faro]
(1955 maggio - 1956 giugno)
FAG fot I 151
1484 [Gatto inviato per Epoca, per un servizio sui Fari italiani]. Alfonso Gatto con un guardiano di faro
(1955 maggio - 1955 giugno)
FAG fot I 152
1485 I Fari (Epoca). Alfonso Gatto alla scoperta de “I Fari”
(1955 maggio - 1955 giugno)
FAG fot I 153
1486 Epoca: servizio su I Fari. Gatto a Ponza con in mano un granchio fellone
(1955 maggio - 1955 giugno)
FAG fot I 154
1487 Alfonso Gatto inviato di Epoca, per un servizio sui Fari. Sardegna: Faro di Punta Caccia
(1955 maggio - 1955 giugno)
FAG fot I 155
1488 Dal servizio di Alfonso Gatto e Mario De Biasi (fotografo) su I Fari italiani
(1955 maggio - 1955 giugno)
FAG fot I 156
1489 Dal servizio di Alfonso Gatto, per Epoca, su “I Fari”. Sardegna: Faro di Punta Scorno
(1955 maggio - 1955 giugno)
FAG fot I 157
1490 [Alfonso Gatto inviato per Epoca, per un servizio sui Fari italiani: al Faro di Punta Scorno sull'Asinara, in Sardegna]
(1955 maggio - 1955 giugno)
FAG fot I 157d
1491 Alfonso Gatto nella casa di un custode di faro, durante il suo viaggio alla scoperta dei fari d’Italia, per Epoca
(1955 maggio - 1955 giugno)
FAG fot I 158
1492 Alfonso Gatto, inviato di Epoca (in Sardegna, a Ponza, a Giannutri ecc.) per un servizio giornalistico sui “I Fari”
(1955 maggio - 1955 giugno)
FAG fot I 159
1493 Alfonso e l’ing. Dante Montalto (Alghero), durante il viaggio in Sardegna per Epoca [sullo sfondo la Cattedrale di Santa Giusta]
(1955 maggio - 1955 giugno)
FAG fot I 160
1494 Alfonso Gatto, in Sardegna, inviato di Epoca. Una sosta durante le riprese fotografiche dio M. De Biasi
(1955 maggio - 1955 giugno)
FAG fot I 161
1495 [Gatto inviato per Epoca, per un servizio sui Fari italiani]. Alfonso Gatto con lo scrittore sardo Marcello Serra (alla sua destra) in visita ai monumenti nuragici
(1955 maggio - 1955 giugno)
FAG fot I 162
1496 Orroli. Nuraghe Arrubiu. Gatto e Marcello Serra. Alfonso Gatto inviato di Epoca in Sardegna per un servizio giornalistico
(1955 maggio - 1955 giugno)
FAG fot I 163
1497 Alfonso Gatto. Faro di Punta Scorno 1955 [inviato per Epoca, per un servizio sui Fari italiani]
(1955 maggio - 1955 giugno)
FAG fot I 163/1
1498 Alfonso Gatto in Sardegna, nel maggio 1955, inviato di Epoca, per un servizio giornalistico sui Fari
(1955 maggio - 1955 giugno)
FAG fot I 163/2
1499 Milano, 1954-1955 – A. Gatto – A. Pentich – Leone di cinque anni. La nostra casa di via Corridoni 39
(1954 - 1955)
FAG fot I 164
1500 Alfonso Gatto, Graziana Pentich e il figlioletto Leone nella casa di via Corridoni 39
(1954 - 1955)
FAG fot I 164/1
1501 Milano, ottobre 1956. Tra i fratelli Alfonso e Nicola Gatto, Graziana e il piccolo Leone
(1956 ottobre)
FAG fot I 165
1502 Crans sur Sierre (CH). Natale 1955 Capodanno 1956. Leone nello chalet dei Noble
(1955 dicembre - 1956 gennaio)
FAG fot I 166
1503 Crans sur Sierre (CH). Natale 1955. Alfonso Gatto (in piedi); nella slitta Graziana Pentich, il piccolo Leone, Tanith [Noble] compagna di giochi di Leone, Ida Noble [Borletti]
(1955 dicembre - 1956 gennaio)
FAG fot I 167
1504 [La famiglia Gatto ospite dello scultore Michael Noble a Crans sur Sierre (nel Valais, Svizzera): sulla slitta Graziana Pentich e il figlio Leone, Tanith Noble e la madre Ida Borletti; Alfonso Gatto accanto alla slitta]
(1955 dicembre - 1956 gennaio)
FAG fot I 168
1505 Crans sur Sierre (CH). Tanith Noble e Leone Pentich Gatto. Natale 1955 Capodanno 1956
(1955 dicembre - 1956 gennaio)
FAG fot I 169
1506 Crans sur Sierre (CH). Natale 1955 - Capodanno 1956. Tanith Noble e Leone Pentich Gatto, presso lo chalet di Ida Borletti Noble
(1955 dicembre - 1956 gennaio)
FAG fot I 170
1507 Crans sur Sierre (CH). Alfonso Gatto e il figlio Leone a Crans sur Sierre, nel Natale 1955
(1955 dicembre - 1956 gennaio)
FAG fot I 170/1
1508 Leone e Tanith a cavallo, a Garda, davanti alla casa dei Noble – primavera 1956
(1956 marzo - 1956 maggio)
FAG fot I 171
1509 A. Gatto ai giardini Guastalla - Milano
(1955 - 1956)
FAG fot I 172
1510 A. Gatto ai giardini Guastalla, a Milano
(1955 - 1956)
FAG fot I 173
1511 A.Gatto, nei pressi di casa, in via Corridoni 39, a Milano, sosta d’obbligo [presso ad un chiosco di libri in corso di Porta Vittoria]
(1955 - 1956)
FAG fot I 174
1512 Alfonso Gatto, Graziana Pentich e il figlio Leone ai giardini Guastalla di Milano. Leone improvvisa un discorso ‘alla maniera di’ Gatto
(1955 - 1956)
FAG fot I 175
1513 Il figlio di Alfonso Gatto, Leone, a Milano
(1955 - 1956)
FAG fot I 176
1514 Leone, figlio di Alfonso Gatto e di Graziana Pentich - in corso di Porta Vittoria - a Milano
(1955 - 1956)
FAG fot I 177
1515 Alfonso Gatto - Milano [presso un chiosco dei libri usati in corso di Porta Vittoria]
(1955 - 1956)
FAG fot I 178
1516 Alfonso Gatto, Graziana Pentich e il figlio Leonetto [ai giardini della Guastalla di Milano]
(1955 - 1956)
FAG fot I 178/1
1517 Alfonso Gatto, Graziana Pentich, Leone Pentich Gatto in corso di Porta Vittoria a Milano
(1955 - 1956)
FAG fot I 178/2
1518 ‘Prima mostra Artisti toscani’: Alfonso Gatto e Graziana Pentich (alle sue spalle, il pittore [Pietro Vignozzi e lo scultore [Marcello] Guasti)
([circa 1958])
FAG fot I 179
1519 Alfonso Gatto con alcuni amici (Oreste Macrì, Mario Luzi, Carlo Betocchi..) a Prato
(1958)
FAG fot I 180
1520 Alfonso Gatto tra Oreste Macrì e Carlo Betocchi, Prato
(1958)
FAG fot I 181/1
1521 Premio Trebbio Poetico città di Cervia – 7/8/1957: al centro tavola [Giuseppe] Ungaretti. Con le mani sugli occhiali: Alfonso Gatto
(1957 agosto 7)
FAG fot I 182
1522 [Alfonso Gatto nella casa di via Corridoni 39, Milano]
(1957)
FAG fot I 183
1523 Graziana Pentich e Alfonso Gatto e nella casa di via Corridoni 39, Milano
(1956 - 1957)
FAG fot I 184
1524 Alfonso Gatto, Graziana Pentich e il figlio Leone nella casa di via Corridoni 39, Milano
(1956 - 1957)
FAG fot I 184/1
1525 Leone in 3a elementare a Roma con la sua amata maestra Balbina Mancini (1957-1958). Scuola di via Gesù e Maria
(1957 - 1958)
FAG fot I 185
1526 Salerno, 1958. Graziana Pentich
(1958)
FAG fot I 186
1527 [Alfonso Gatto a Salerno]
(1958)
FAG fot I 187
1528 Alfonso Gatto a Roma, sotto l’obelisco di Piazza del Popolo, 1957
(1957)
FAG fot I 188
1529 Alfonso Gatto in Piazza del Popolo
(1957)
FAG fot I 189
1530 Alfonso Gatto con lo scultore Amerigo [Tot]. Roma, Piazza del Popolo
(1957)
FAG fot I 190
1531 Roma, Piazza del Popolo. A. Gatto fotografato da Raf Vallone
(1957)
FAG fot I 191
1532 Alfonso Gatto, Raf Vallone in Piazza del Popolo a Roma, ai piedi dell’obelisco
(1957)
FAG fot I 191/1
1533 Graziana a Sperlonga (1957) (con Elena Vallone, Raf Vallone, Cesare Vivaldi, G. Passalacqua, e altri amici)
(1957)
FAG fot I 192
1534 Elena Vallone e Alfonso Gatto a Sperlonga
(1957)
FAG fot I 193
1535 Alfonso Gatto a Sperlonga
(1957)
FAG fot I 194
1536 Sperlonga, estate 1957. Cesare Vivaldi, Alfonso Gatto
(1957)
FAG fot I 195
1537 Alfonso Gatto durante una manifestazione in Abruzzo
(1959 ottobre)
FAG fot I 196
1538 [Alfonso Gatto durante una manifestazione in Abruzzo; il secondo da sinistra è il pittore Domenico Cantatore]
(1959 ottobre)
FAG fot I 197
1539 Teramo, ottobre 1959. Alfonso Gatto tra Domenico Cantatore e Pierfrancesco Listri
(1959 ottobre)
FAG fot I 198
1540 Premio Rustichello, Pisa. Il presidente Gronchi premia A. Gatto
(1959)
FAG fot I 199
1541 Alfonso Gatto trasformato in ‘scozzese’ da Mike Noble, e Graziana, sua sposa, da ‘Regina del tempo che fu’. Divertissement natalizio del 1959 in casa Borletti-Noble a Garda – Natale 1959-1960
(1959 dicembre)
FAG fot I 200
1542 Alfonso Gatto a "La settimana"
(1946 luglio)
FAG fot I 201
1543 Premio Vallombrosa 1962 [riconoscibili al tavolo, da sinistra: Vittorio Sereni, Alfonso Gatto, Giorgio Caproni, Giansiro Ferrata]
(1962)
FAG fot I 202
1544 [Giuria del Premio Vallombrosa 1962; riconoscibili al tavolo, da sinistra: Vittorio Sereni, Alfonso Gatto, Giorgio Caproni, Giansiro Ferrata. Al microfono l’organizzatrice Luisa Peretti]
(1962)
FAG fot I 203
1545 [Convegno letterario a Roma]. Graziana Pentich e Rossana Ombres
(1962)
FAG fot I 204
1546 [Convegno letterario a Roma] Alfonso Gatto e [Libero] Bigiaretti
(1962)
FAG fot I 205
1547 [Convegno letterario a Roma] A. Gatto, Paolo Milano, Rossana Ombres
(1962)
FAG fot I 206
1548 [Convegno letterario a Roma: da destra Enzo siciliano, Alfonso Gatto, Libero Bigiaretti ed Elio Pagliarani]
(1962)
FAG fot I 207
1549 Alfonso Gatto Vittorio Pagano (al centro) in occasione di una lettura di versi di A. Gatto a Lecce
(1962)
FAG fot I 208
1550 A. Gatto a Lecce, invitato dal poeta Vittorio Pagano per una lettura di versi
(1962)
FAG fot I 209
1551 Alfonso Gatto e il poeta leccese Vittorio Pagano [in occasione di una lettura di versi di Gatto a Lecce]
(1962)
FAG fot I 210
1552 Leone a Garda sul lago, in casa di Ida e Mike Noble
(1961 - 1962)
FAG fot I 211
1553 Leone Pentich Gatto fotografato a Garda sul lago, da Mike Noble
(1962)
FAG fot I 212
1554 Alfonso Gatto fotografato a Garda sul lago, dallo scultore Michael Noble
(1962)
FAG fot I 213
1555 Alfonso Gatto fotografato, a Garda sul lago, dallo scultore Michael Noble
(1962)
FAG fot I 214
1556 Leone e Tanith, una fiaba a Garda (1961)
(1961)
FAG fot I 215
1557 Alfonso Gatto riceve il premio ‘Isola d’Elba’ per “Carlomagno nella grotta”, Mondadori 1962
(1962)
FAG fot I 216
1558 Alfonso Gatto ottiene il premio ‘Isola d’Elba’ - settembre 1962 - per “Carlomagno nella grotta”, Mondadori ‘62
(1962)
FAG fot I 217
1559 Alfonso Gatto premiato all’Elba, settembre 1962, per “Carlomagno nella grotta”, Mondadori, '62
(1962)
FAG fot I 218
1560 Alfonso Gatto riceve da Geno Pampaloni il premio ‘Isola d’Elba’ 1962 per “Carlomagno nella grotta”
(1962)
FAG fot I 218/1
1561 Alfonso Gatto riceve il premio ‘Isola d’Elba’ [per “Carlomagno nella grotta”], Portoferraio 1962
(1962)
FAG fot I 218/2
1562 [Graziana Pentich in casa del pittore Pietro Vignozzi a Firenze, Erta Canina]
(1961 - 1962)
FAG fot I 219
1563 [Alfonso Gatto e Graziana Pentich in casa del pittore Pietro Vignozzi a Firenze, Erta Canina]
(1961 - 1962)
FAG fot I 220
1564 [Graziana Pentich in casa del pittore Pietro Vignozzi a Firenze, Erta Canina]
(1961 - 1962)
FAG fot I 221
1565 Capri, estate 1961. La casa ai faraglioni. Alfonso Gatto e Graziana Pentich
(1961)
FAG fot I 222
1566 Capri, estate 1961. La casa ai faraglioni. Da sinistra: Riccardo Longone, marito di Luciana Viviani, Graziana Pentich, Alfonso Gatto e un marinaio
(1961)
FAG fot I 223
1567 La memoria felice / Capri, estate 1961. La casa ai faraglioni. Graziana Pentich e Alfonso Gatto
(1961)
FAG fot I 224
1568 La forza degli occhi / Alfonso Gatto nella casetta ai faraglioni, Capri, estate 1961
(1961)
FAG fot I 225
1569 Cava dei Tirreni/ Salerno. Edoardo Giordano, pittore, Graziana Pentich e Alfonso Gatto al matrimonio di Paola Gatto con Nicola Trotta, medico
(1960)
FAG fot I 226
1570 Firenze, 1960. Alfonso Gatto e Graziana Pentich nella casa di Viale A. Volta, 50
(1960)
FAG fot I 227
1571 Firenze, 1960. Alfonso Gatto, nel terrazzo panoramico della casa di Viale A. Volta, 50
(1960)
FAG fot I 228
1572 Firenze, viale A. Volta, 50. A. Gatto e G. Pentcih
(1960 - 1961)
FAG fot I 229
1573 Firenze, viale A. Volta, 50 - 1960 A. Gatto il figlio Leo nella abitazione sul viale che porta a Fiesole
(1960 - 1961)
FAG fot I 230
1574 Firenze, viale A. Volta, 50 – 1960. Graziana Pentich
(1960)
FAG fot I 231
1575 1960. Estate nel Nord Europa. Graziana Pentich
(1960)
FAG fot I 232
1576 Viaggio nei paesi nordici, estate 1960. Graziana Pentich, Goteborg (Svezia)
(1960)
FAG fot I 233
1577 A. Gatto tra [Piero] Bigongiari e P. Santi al Viesseux
(1960)
FAG fot I 234
1578 [Sculture di Luigi Broggini per la Biennale di Venezia del 1962]
(1962)
FAG fot I 235-242
1579 Roma, Palatino 1962-1963. Graziana Pentich
(1962 - 1963)
FAG fot I 243
1580 Graziana e Alfonso, Roma, novembre 1063 (siamo davanti all’ingresso della nostra abitazione in viale Medaglie d’oro, 143)
(1962 - 1963)
FAG fot I 244
1581 Roma, Palatino. Leone con la mamma
(1962 - 1963)
FAG fot I 245
1582 Alfonso Gatto, Graziana Pentich e la famiglia Nomellini (accanto a A. Gatto, seduto, c’è Alceste Alceste Nomellini; alle sue spalle Gabriella, moglie di Alceste, e Graziana Pentich in giallo; attorno figli e nipoti) a Pellaro, stupenda località marina calabra
(1963 agosto)
FAG fot I 246
1583 Alfonso Gatto e Graziana Pentich a Pellaro (Reggio Calabria) in casa di Alceste e Gabriella Nomellini, nell’agosto 1963
(1963 agosto)
FAG fot I 247
1584 Alfonso Gatto al Premio Napoli
(1963 gennaio)
FAG fot I 248
1585 Alfonso Gatto al Premio Napoli
(1963 gennaio)
FAG fot I 249
1586 [Alberto] Lattuada, Piero Piccioni, Leone Piccioni, Alfonso Gatto al Premio Tor Margana [assegnato a Leone Piccioni]
(1963 marzo 14)
FAG fot I 250
1587 Alfonso Gatto e Leone Piccioni Premio al Premio Tor Margana [assegnato a Leone Piccioni]
(1963 marzo 14)
FAG fot I 251
1588 Premio Tor Margana [assegnato a Leone Piccioni], Roma 1963: Vincenzo Talarico - Alfonso Gatto - Giancarlo Vigorelli - Livia De Stefani, Leone Piccioni e un po’ di Giuseppe Ungaretti, di profilo
(1963 marzo 14)
FAG fot I 252
1589 Nola, 1963. Alfonso Gatto (lettura di versi e discorso sulla poesia)
(1963)
FAG fot I 253
1590 Nola, 1963. Alfonso Gatto (lettura di versi e discorso sulla poesia)
(1963)
FAG fot I 254
1591 Nola, 1963. Alfonso Gatto (lettura di versi e discorso sulla poesia)
(1963)
FAG fot I 255
1592 Dubrovnik (Jugoslavia). Natale-capodanno 1963-1964. A. Gatto col figlio Leo
(1963 dicembre - 1964 gennaio)
FAG fot I 256
1593 Prima di salire a Cettinje (Jugoslavia). 1963/64 Natale Capodanno. Alfonso Gatto e Graziana Pentich
(1963 dicembre - 1964 gennaio)
FAG fot I 257
1594 Viaggio in Jugoslavia (Natale Capodanno 1963 – 1964): Graziana Pentich e Alfonso Gatto
(1963 dicembre - 1964 gennaio)
FAG fot I 258
1595 Forte dei Marmi – Casa di Carlo Carrà. Alfonso Gatto
(1965)
FAG fot I 259
1596 Carlo Carrà nella sua casa di Forte dei Marmi, estate 1965 [in occasione di una visita di Alfonso Gatto]
(1965)
FAG fot I 260
1597 Carlo Carrà nella sua casa di Forte dei Marmi, in occasione di una visita di Alfonso Gatto
(1965)
FAG fot I 260d
1598 [Festa degli amici del Whisky di Bruce Renton, Hotel Flora, Roma (festa in onore del poeta nazionale della Scozia, Robert Burns): da destra Alfonso Gatto, sir John Guthrie Ward (ambasciatore di Gran Bretagna a Roma) e Renton]
(1965 ottobre 28)
FAG fot I 261
1599 [Festa degli amici del Whisky di Bruce Renton, Hotel Flora, Roma (festa in onore del poeta nazionale della Scozia, Robert Burns): Alfonso Gatto, Graziana Pentich e Renton]
(1965 ottobre 28)
FAG fot I 262
1600 Alfonso Gatto alla presentazione del volume “Giorgio Morandi” di [Francesco] Arcangeli, Roma, 1965
(1965)
FAG fot I 263
1601 Fulvio Tomizza ringrazia Alfonso Gatto per la conferenza al ‘Circolo di cultura e delle arti’ di Trieste
(1965)
FAG fot I 264
1602 Alfonso Gatto e Fulvio Tomizza al ‘Circolo di cultura e delle arti’ di Trieste [in occasione di una conferenza tenuta da Gatto sulla sua opera di scrittore]
(1965)
FAG fot I 264/1
1603 Firenze 1965. Alfonso Gatto e Giorgio Saviane (al centro: la figlia di G. Saviane e un amico)
(1965)
FAG fot I 265
1604 Firenze 1965. Alfonso Gatto e Giorgio Saviane (al centro: la figlia di G. Saviane e un amico)
(1965)
FAG fot I 266
1605 [Fotografie di scena del film di Pier Paolo Pasolini “Il Vangelo secondo Matteo”: Alfonso Gatto nella parte del pescatore Andrea, Enzo Siciliano nella parte di Simone]
(1964)
FAG fot I 267-275/1
1606 Alfonso Gatto a Roma, nella casa di viale Carso 69
(1964 gennaio)
FAG fot I 276
1607 [Fotografie di scena del film di Pier Paolo Pasolini “Edipo re”: scena con Carmelo Bene nei panni di Creonte e con la partecipazione di Alfonso Gatto]
(1967)
FAG fot I 277-282/1
1608 Mostra personale di C. Quaglia: il pittore Carlo Quaglia e Alfonso gatto, Roma, fine novembre 1964
(1964 novembre)
FAG fot I 283
1609 Alfonso Gatto premiato con la ‘Penna di Carlo Porta’, Milano 1967
(1967 marzo)
FAG fot I 284
1610 Alfonso ringrazia gli organizzatori del Premio ‘Penna di Carlo Porta’, Milano marzo 1967
(1967 marzo)
FAG fot I 285
1611 [Milano, marzo 1967 – ‘Premio Penna di Carlo Porta’: A. Gatto e G. Pentich alla serata in onore del poeta di Salerno]
(1967 marzo)
FAG fot I 286
1612 Premio ‘Penna di Carlo Porta’ dato a Alfonso Gatto, nel marzo 1967
(1967 marzo)
FAG fot I 287
1613 Alfonso Gatto, ospite con Graziana Pentich (al centro), del dott. Vito Macinagrossa, dopo la conferenza A. C. I. al Teatro Piciuni. Bari, gennaio 1968.
(1968 gennaio)
FAG fot I 288
1614 Dopo la conferenza tenuta da Gatto per l’A. C. I., ricevimento in casa del dott. Vito Macinagrossa
(1968 gennaio)
FAG fot I 288bis
1615 Bari, gennaio 1968. Alfonso Gatto, ospite con Graziana Pentich (tra le signore), del dott. Vito Macinagrossa, dopo la conferenza A. C. I. al Teatro Piciuni
(1968 gennaio)
FAG fot I 289
1616 Alfonso Gatto e il dott. Vito Macinagrossa dopo la conferenza A. C. I. al Teatro Piciuni di Bari
(1968 gennaio)
FAG fot I 290
1617 Teatro Piciuni (Bari) – conferenza ACI [di Alfonso Gatto] – gennaio 1968
(1968 gennaio)
FAG fot I 291
1618 Teatro Piciuni (Bari) – conferenza ACI [di Alfonso Gatto] – gennaio 1968
(1968 gennaio)
FAG fot I 292
1619 Teatro Piciuni (Bari) – conferenza ACI [di Alfonso Gatto] – gennaio 1968
(1968 gennaio)
FAG fot I 292/1
1620 Tivoli, giugno 1968. Alfonso Gatto parla agli studenti del Liceo Ginnasio “A. di Savoia” a Villa d’Este
(1968 giugno)
FAG fot I 293
1621 [Tivoli, giugno 1968. Il pubblico durante la conferenza di A. Gatto agli studenti del Liceo Ginnasio “A. di Savoia” [in prima fila Graziana Pentich]]
(1968 giugno)
FAG fot I 294
1622 Tivoli, giugno 1968. Alfonso Gatto parla agli studenti del Liceo Ginnasio “A. di Savoia” a Villa d’Este
(1968 giugno)
FAG fot I 295
1623 Tivoli, giugno 1968. Alfonso Gatto risponde alle domande degli studenti del Liceo Ginnasio “Amedeo di Savoia” a Villa d’Este
(1968 giugno)
FAG fot I 296/1
1624 Alfonso Gatto a Salerno
(1968 - 1969)
FAG fot I 297
1625 Alfonso Gatto a Salerno
(1968 - 1969)
FAG fot I 298
1626 Alfonso Gatto a Salerno
(1968 - 1969)
FAG fot I 299
1627 Alfonso Gatto a Salerno
(1968 - 1969)
FAG fot I 300
1628 Carlo Betocchi, Alfredo Righi e Alfonso Gatto (al centro) a Firenze
(1967 gennaio)
FAG fot I 301
1629 Premio Isola d’Elba 1969, A. Gatto e E. Montale [Premiato il volume di prose di Montale “Fuori di casa”]
(1969)
FAG fot I 302
1630 Premio Isola d’Elba 1969. Eugenio Montale ed Heinrich Böll (durante la premiazione, all’isola d’Elba, del volume di prose di E. Montale “Fuori di casa”)
(1969)
FAG fot I 303
1631 Premio Elba, 1969 (dato a E. Montale). A. Gatto – E. Montale - [Geno] Pampaloni - Heinrich Böll.
(1969)
FAG fot I 304
1632 Premio Elba, 1969 A. Gatto, E. Montale, [Geno] Pampaloni, Heinrich Böll. [Premiato il volume di prose di Montale “Fuori di casa”]
(1969)
FAG fot I 305-305/1
1633 Alfonso Gatto e Graziana Pentich alla mostra di Corrado Cagli, a Livorno
(1969 maggio)
FAG fot I 306
1634 [Alfonso Gatto e Corrado Cagli alla grande mostra antologica del Maestro anconetano a Livorno. A. Gatto e C. Cagli hanno in mano le rispettive medaglie d’oro ricevute dal Comune di Livorno]
(1969 maggio)
FAG fot I 307
1635 Alfonso Gatto e Corrado Cagli, alla grande mostra di dipinti e disegni di Cagli, a Livorno, nel maggio 1969
(1969 maggio)
FAG fot I 307/1
1636 Premio “Ambizioni moderate”dato ad Alfonso Gatto, a Milano, al “Don Lisander”
(1969 aprile 23)
FAG fot I 308
1637 Il poeta Orazio Napoli e Graziana Pentich (di profilo) al Premio “Ambizioni moderate”, dato a Alfonso Gatto, al “Don Lisander”, la sera del 23 aprile 1969
(1969 aprile 23)
FAG fot I 309
1638 Alfonso Gatto, a Milano, Premio “Ambizioni moderate” – Serata al “Don Lisander” (nella foto, di fronte a Gatto, Graziana Pentich e il poeta Orazio Napoli)
(1969 aprile 23)
FAG fot I 310
1639 Premio “Ambizioni moderate”. Alfonso Gatto premiato a Milano al Don Lisander
(1969 aprile 23)
FAG fot I 311
1640 Alfonso Gatto ringrazia la giuria del premio “Ambizioni moderate”. Milano, Don Lisander
(1969 aprile 23)
FAG fot I 312
1641 Alfonso Gatto ringrazia la giuria del premio “Ambizioni moderate”. Milano, Don Lisander
(1969 aprile 23)
FAG fot I 313
1642 [Alfonso Gatto nello studio di Marcello Mascherini a Sistiana]
(1969 marzo - 1969 aprile)
FAG fot I 314
1643 Alfonso Gatto e Marcello Mascherini nello studio del maestro triestino
(1969 marzo - 1969 aprile)
FAG fot I 315
1644 Alfonso Gatto e Marcello Mascherini [nello studio dello scultore a Sistiana]
(1969 marzo - 1969 aprile)
FAG fot I 316
1645 [Alfonso Gatto nello studio di Marcello Mascherini a Sistiana]
(1969 marzo - 1969 aprile)
FAG fot I 317
1646 [Alfonso Gatto nello studio di Marcello Mascherini a Sistiana]
(1969 marzo - 1969 aprile)
FAG fot I 318
1647 [Alfonso Gatto nello studio di Marcello Mascherini a Sistiana]
(1969 marzo - 1969 aprile)
FAG fot I 319
1648 Alfonso Gatto e Marcello Mascherini [nello studio dello scultore a Sistiana]
(1969 marzo - 1969 aprile)
FAG fot I 319/1
1649 Il pittore Carlo Hollesch e Alfonso Gatto alla Galleria ‘Il Traghetto’ (Ve) di Gianni De Marco
(1969 febbraio)
FAG fot I 320
1650 A Venezia - Bar della Fenice. Gli occhi uncinati di Virgilio Guidi su Graziana Pentich – (accanto) A. Gatto e il Carlo Hollesch, pittore
(1969 febbraio)
FAG fot I 321
1651 Galleria ‘Il Traghetto’, di Gianni De Marco, che sta tra Alfonso Gatto e Toni Toniato
(1969 febbraio)
FAG fot I 322
1652 [Alfonso Gatto e Graziana Pentich con il gallerista Gianni De Marco (in piedi a destra) e (in ginocchio, da sinistra) il critico Toni Toniato e gli artisti Carlo Hollesc ed Ennio Finzi]
(1969 febbraio)
FAG fot I 322/1
1653 [Marcello] Mascherini, Graziana Pentich, Alfonso Gatto, Tiziana Fantini - di ritorno dall’isola di Anfora (Grado)
(1969 agosto)
FAG fot I 323
1654 Alfonso Gatto e il sindaco di Grado. Alfonso Gatto è invitato per l’estate 1969 all’ isola gradese di ‘Anfora’ (in un’isola vicina, risiedeva P. P. Pasolini)
(1969 agosto)
FAG fot I 324
1655 Alfonso Gatto e Graziana Pentich col sindaco di Grado e alcuni amici gradesi in viaggio per l’isola ‘Anfora’e altri in viaggio per Anfora
(1969 agosto)
FAG fot I 325
1656 Alfonso Gatto tra gli studenti di gradesi. Dopo la fantastica vacanza a ‘Anfora’ (Grado)
(1969 agosto)
FAG fot I 326
1657 Alfonso Gatto e Graziana Pentich tra gli studenti di Grado
(1969 agosto)
FAG fot I 326/1
1658 Alfonso Gatto a Grado nell’agosto, 1969
(1969 agosto)
FAG fot I 327
1659 Alfonso Gatto e Graziana Pentich invitati dal sindaco di Grado, nell’estate 1969, nell’isola di Anfora. In attesa di partire per l’isola della laguna gradese ‘Anfora’
(1969 agosto)
FAG fot I 328
1660 Le serate in Campo S. Stefano, a Venezia. Alfonso Gatto, con gli amici, dopo l’inaugurazione della sua personale di acquerelli alla Galleria ‘Il traghetto’ di Gianni De Marco. Nella foto: Virgilio Guidi, Giorgia De Marco, Toni Toniato
(1969 settembre)
FAG fot I 329
1661 Alfonso Gatto e Virgilio Guidi al bar di ritrovo serale, in Campo S. Stefano, a Venezia, nel settembre 1969 [in occasione dell’esposizione degli acquerelli di Alfonso Gatto alla Galleria Il Traghetto di Venezia]
(1969 agosto)
FAG fot I 330
1662 Venezia, in Campo S. Stefano – settembre 1969; da destra in occasione dell’esposizione degli acquerelli di Alfonso Gatto alla Galleria Il Traghetto di Venezia; Gatto e Virgilio Guidi, Graziana Pentich e, in primo piano, Toni Toniato (critico d’arte) – in occasione della Mostra di Alfonso Gatto, pittore, alla Galleria ‘Il Traghetto’ di Gianni de Marco
(1969 settembre)
FAG fot I 331
1663 Inaugurazione mostra Ottone Rosai a Torino, 17 maggio 1941 XIX al Centro d’azione per le arti (da destra Stefano Cairola, Vasco Pratolini, Ottone Rosai, Alfonso Gatto)
(1941 maggio 17)
FAG fot I 332/1
1664 Foto fatta all’indiano dal maestro fotografo Leone Pentich Gatto nel gennaio 1961 [Alfonso Gatto]
(1961 gennaio)
FAG fot I 333d
1665 Alfonso Gatto a Firenze
(1961)
FAG fot I 334d
1666 [Alfonso Gatto a Milano]
(1946)
FAG fot I 335/1d
1667 A. Gatto. Milano, 1946
(1946)
FAG fot I 335d
1668 [Alfonso Gatto a Matera]
(1950)
FAG fot I 336d
1669 [Ritratto di Alfonso Gatto]
(1954)
FAG fot I 337d
1670 [Il giornalista Giorgio Vecchietti nel suo studio]
(1974 - 1975)
FAG fot I 338
1671 [Monumento a Carrà ad Alessandria, città natale dell’artista morto il 13.4.1966; in occasione dell’inaugurazione nell’autunno 1966 Alfonso Gatto tiene un discorso commemorativo]
(1966)
FAG fot I 339
1672 [Monumento a Carrà ad Alessandria, città natale dell’artista morto il 13.4.1966; in occasione dell’inaugurazione nell’autunno 1966 Alfonso Gatto tiene un discorso commemorativo]
(1966)
FAG fot I 340
1673 Carlo Carrà in villeggiatura a Belgirate
(1922)
FAG fot I 341
1674 [Ritratto di Giuseppe Ungaretti con dedica]
(1960 - 1966)
FAG fot I 342
1675 Alfonso Gatto e l’amico Costabile (?) in un di Saverio Gatto, zio del poeta – Napoli, anni Trenta
(secondo quarto sec. XX - terzo quarto sec. XX)
FAG fot I 343
1676 [Orfeo Tamburi, pittore, alla sua mostra. Virgilio Guzzi, critico d’arte e pittore]
(1960 - 1969)
FAG fot I 344
1677 Alfonso Gatto e Armando Pizzinato, pittore, Venezia 1947
(1947)
FAG fot I 345
1678 Alfonso Gatto e la figlia Marina.Venezia, Pasqua 1947
(1947)
FAG fot I 345/1
1679 Filippo De Pisis
(1930 - 1939)
FAG fot I 346
1680 Ottone Rosai
(1940 - 1949)
FAG fot I 347
1681 Edoardo Persico
(1920 - 1936)
FAG fot I 348
1682 Ottone Rosai
(1930 - 1939)
FAG fot I 349
1683 Piero Santi, scrittore fiorentino, amico e biografo di Ottone Rosai
(1966)
FAG fot I 350
1684 Gino Pancheri, pittore trentino
(1930 - 1943)
FAG fot I 351
1685 Gino Pancheri. Autoritratto 1928
(secondo quarto sec. XX - terzo quarto sec. XX)
FAG fot I 352
1686 Alfonso Gatto e il restauratore-antiquario Mauro Pellicioli, in casa di Carlo Carrà, al Forte dei Marmi, nell’estate 1965
(1965 giugno - 1965 agosto)
FAG fot I 353
1687 Alfonso Gatto, il pittore Orfeo Tamburi e il poeta Vittorio Bodini, in casa di Carlo Carrà, al Forte dei Marmi
(1965 luglio)
FAG fot I 354
1688 Edoardo Persico
(1920 - 1936)
FAG fot I 355
1689 Eugenio Curiel. Fondatore "Fronte della Gioventù"
(1920 - 1929)
FAG fot I 356
1690 Alfonso Gatto a una mostra alla Galleria Penelope, Roma
(1966)
FAG fot I 357
1691 Graziana Pentich alla ‘Prima rassegna Nazionale di Pittura’, Amalfi, ottobre 1966
(1966)
FAG fot I 358
1692 Alfonso Gatto alla ‘Prima rassegna Nazionale di Pittura’, Amalfi, ottobre 1966
(1966)
FAG fot I 359
1693 Alfonso Gatto e Edoardo Bruno alla ‘Prima rassegna Nazionale di Pittura’, Amalfi, ottobre 1966
(1966)
FAG fot I 360
1694 Alfonso Gatto e Giuseppe Ungaretti, Roma
(1966 - 1967)
FAG fot I 361
1695 Mario Stefanile e Alfonso Gatto alla Galleria-libreria ‘L’Incontro’ di Saerno [Gatto presenta il suo ultimo libro di versi “La storia delle vittime” (Premio Viareggio 1966)]
(1966 luglio)
FAG fot I 362
1696 Alfonso Gatto firma le copie di “La storia delle vittime” (Premio Viareggio 1966) alla Galleria-libreria ‘L’Incontro’ di Salerno – luglio 1966
(1966)
FAG fot I 363
1697 Presentazione dell’ultimo libro di versi di Alfonso Gatto, “La storia delle vittime” (Premio Viareggio 1966) alla Galleria-libreria L’Incontro di Salerno: alla sinistra di Alfonso il fratello Nicola Gatto e Filiberto Menna
(1966 luglio)
FAG fot I 364
1698 Enrico Vallecchi e Alfonso Gatto alla Galleria-libreria ‘L’Incontro’ di Salerno, 4 giugno 1966
(1966 giugno 4)
FAG fot I 364/1
1699 [Mostra alla Galleria-libreria L’Incontro di Salerno per il per il Premio Viareggio 1966 conferito a Alfonso Gatto per “La storia delle vittime”]
(1966)
FAG fot I 365
1700 Libreria ‘L’Incontro’ di Salerno. Mostra in occasione del Premio Viareggio 1966 [conferito a Alfonso Gatto per “La storia delle vittime”]
(1966)
FAG fot I 366
1701 Castelgandolfo, 1967. Graziana Pentich col figlio Leone a 17 anni
(1967)
FAG fot I 367
1702 Alfonso Gatto a un convegno de “L’Approdo” (RAI), Firenze 1966 (alle spalle di A.Gatto, Giulio Cattaneo)
(1966)
FAG fot I 368
1703 Alfonso Gatto a un convegno de “L’Approdo” (RAI), Firenze 1966
(1966)
FAG fot I 369
1704 [Toni Toniato, Graziana Pentich, Alfonso Gatto a Venezia nel luglio del 1966 (dopo il ‘Viareggio’ a gatto) [nei giardini della Biennale]]
(1966 luglio)
FAG fot I 370
1705 Venezia, luglio 1966. Virgilio Guidi e Alfonso Gatto [nei giardini della Biennale]
(1966 luglio)
FAG fot I 371
1706 Alfonso Gatto e Graziana Pentich a Venezia nel luglio 1966 [nei giardini della Biennale]
(1966 luglio)
FAG fot I 372
1707 Venezia, 1966. Virgilio Guidi e Alfonso Gatto nei giardini della Biennale
(1966 luglio)
FAG fot I 372/1
1708 Premio Viareggio 1966 [conferito ad Alfonso Gatto per “La storia delle vittime”]. In primo piano, la prima a destra è Graziana Pentich; accanto la signora Sapegno, vicina alla la signora Macchia
(1966)
FAG fot I 373
1709 Alfonso Gatto al ‘Premio Viareggio 1966’
(1966)
FAG fot I 374
1710 Premio Viareggio 1966. A. Gatto e Luciano Luisi
(1966)
FAG fot I 375
1711 Alfonso Gatto al ‘Premio Viareggio 1966’
(1966)
FAG fot I 376
1712 1966. Alfonso Gatto festeggiato al ‘Premio Viareggio’
(1966)
FAG fot I 377
1713 Il presidente della Repubblica, Giovanni Gronchi, consegna ad Alfonso Gatto il ‘Premio Rustichello’ per l’anno 1959
(1959)
FAG fot I 378
1714 Cerimonia per il ad Alfonso Gatto tra Piero Chiara (di spalle) e Vanni Scheiwiller, al “Premio Rustichello”, a Pisa, vinto da Gatto, nel 1959
(1959)
FAG fot I 379
1715 Alfonso Gatto a Pisa per il ‘Premio Rustichello 1959 (alle sue spalle lo scrittore Pietro Chiara, con gli occhiali)
(1959)
FAG fot I 380
1716 Alfonso Gatto nella casa di viale Carso, 69 a Roma
(1966 - 1967)
FAG fot I 381
1717 Alfonso Gatto e Graziana P. nella casa di viale Carso 69
(1966 - 1967)
FAG fot I 382
1718 Alfonso Gatto con “Chicco”, dipinto di G. Pentich; Roma, viale Carso 69
(1966 - 1967)
FAG fot I 383
1719 Alfonso Gatto
(1945)
FAG fot I 384/1
1720 Alfonso Gatto e Elio Vittorini (nei pressi della casa ed. Mondadori)
(1955 - 1956)
FAG fot I 385/1
1721 [Alfonso Gatto e il figlio Leone allo Studio Selvaggi-Ortega in via del Vantaggio a Roma]
(1973 aprile - 1973 maggio)
FAG fot I 386/1
1722 [Alfonso Gatto e il figlio Leone allo Studio Selvaggi-Ortega in via del Vantaggio a Roma]
(1973 aprile - 1973 maggio)
FAG fot I 387/1
1723 [Alfonso Gatto e il figlio Leone allo Studio Selvaggi-Ortega in via del Vantaggio a Roma]
(1973 aprile - 1973 maggio)
FAG fot I 388/1
1724 [Rappresentazione teatrale]
(terzo quarto sec. XX)
FAG fot I 389/1
1725 Rappresentazione teatrale
(terzo quarto sec. XX)
FAG fot I 390/1
1726 A. Gatto intervista Carlo Carrà alla TV, Milano 1962
(1962 giugno)
FAG fot I 391/1
1727 Commemorazione di Giuseppe De Robertis (da sinistra: Leone Piccioni, Giuseppe Ungaretti, Enrico Falqui, Alfonso Gatto)
(1963)
FAG fot I 392/1
1728 Alfonso Gatto fa il pittore a Salerno
(1968 - 1969)
FAG fot I 393/1
1729 Alfonso Gatto fa il pittore a Salerno
(1968 - 1969)
FAG fot I 394/1
1730 Venezia, primavera 1955. Virgilio Guidi e Alfonso Gatto al Bar della Fenice
(1955 marzo - 1955 maggio)
FAG fot I 395/1
1731 [Ritratto di Alfonso Gatto]
(1926)
FAG fot I 396/1
1732 [Alfonso Gatto bambino con il fratello Nicola a Salerno]
([circa 1911] - [circa 1913])
FAG fot I 397/1
1733 [Fotografia di gruppo del Liceo Torquato Tasso di Salerno] Alfonso Gatto è il primo a sinistra, seduto, sostenendo la faccia
(1926 giugno)
FAG fot I 398/1
1734 [Tessera tranviaria di Milano, con fototessera]
(1945)
FAG fot I 399/1
1735 [Ad una mostra di scultura a Torino nel 1947: Alfonso Gatto tiene sottobraccio Luigi Spazzapan, che tiene sottobraccio lo scultore Umberto Mastroianni. Mattia Moreni è il primo a sinistra, Raf Vallone il primo a destra, l’architetto Ettore Sottsass tra Gatto e Spazzapan]
(1947)
FAG fot I 400/1
1736 [Ritratto di Alfonso Gatto]
(1928 - 1929)
FAG fot I 401/1
1737 Alfonso Gatto verso i vent’anni
(1928 - 1929)
FAG fot I 402/1
1738 [Dipinto di Domenico Cantatore “Ritratto di Alfonso Gatto” (1939)]
([circa 1940] - terzo quarto sec. XX)
FAG fot I 403/1
1739 Alfonso Gatto con ignoto
([circa 1940])
FAG fot I 404/1
1740 [Maggio 1955 a Salerno. Leone con nonna Erminia (madre di Alfonso Gatto)]
(1955 maggio)
FAG fot I 405/1
1741 Erminia Albirosa Gatto – Salerno (madre di Alfonso Gatto) maggio 1955
(1955 maggio)
FAG fot I 406/1
1742 Alfonso Gatto, Milano, prima della guerra
(1936 - 1937)
FAG fot I 407
1743 Roma, 1948. Graziana Pentich a l'Unità di via IV novembre
(1948)
FAG fot II 001
1744 Roma, 1949 – Piazza del Popolo. Graziana Pentich (a 4 mesi dalla nascita di Leone)
(1949)
FAG fot II 002
1745 Alfonso Gatto a Milano
(1950 - 1951)
FAG fot II 003
1746 Alfonso Gatto a Milano
(1950 - 1951)
FAG fot II 004
1747 Alfonso in Puglia, con Ugo Vittorini (e il fotografo Paul M. Pietzsch). Estate 1950 [inviato per "Epoca"]
(1950)
FAG fot II 005
1748 Alfonso in Puglia – estate 1950 [inviato per "Epoca"]
(1950)
FAG fot II 006
1749 Alfonso Gatto e Ugo Vittorini (fratello di Elio), estate 1950. Viaggio in Puglia per Epoca
(1950)
FAG fot II 007
1750 Ugo Vittorini, fratello di Elio, Alfonso Gatto inviati di Epoca per un servizio sulla Puglia – estate 1950
(1950)
FAG fot II 007/1
1751 Alfonso Gatto, inviato del settimanale Epoca, in viaggio per Ancona - gennaio 1955 [per un servizio sui Santuari]
(1955 gennaio)
FAG fot II 008
1752 Alfonso Gatto, inviato del settimanale Epoca, in viaggio per Ancona - gennaio 1955 [per un servizio sui santuari]
(1955 gennaio)
FAG fot II 009
1753 Alfonso Gatto, inviato del settimanale Epoca, in viaggio per Ancona - gennaio 1955. Servizio sui ‘Santuari’
(1955 gennaio)
FAG fot II 009/1
1754 Alfonso Gatto a Epoca
(1956)
FAG fot II 010
1755 A. Gatto a Epoca – Milano 1956 (accanto a Gatto è Mino Monicelli)
(1956)
FAG fot II 011
1756 Alfonso Gatto e Mino Monicelli a Epoca
(1956)
FAG fot II 012
1757 Alfonso Gatto a Epoca
(1956)
FAG fot II 013
1758 Alfonso Gatto a Epoca
(1956)
FAG fot II 014
1759 Alfonso Gatto a Epoca con alcuni collaboratori della rivista mondadoriana
(1956)
FAG fot II 014/1
1760 Leone “felice” tra i suoi amici, trovati occasionalmente nel parco, a Milano. (La sua natura è tutta intera in questa stupenda immagine di Ugo Mulas)
(1955)
FAG fot II 015
1761 Alfonso Gatto, nel bar del Parco di Milano, fotografato dall’amico Ugo Mulas
(1955)
FAG fot II 016
1762 Leone con l’armatura (in omaggio al suo amico Don Chisciotte)
(1955)
FAG fot II 017
1763 Leone sheriffo
(1955)
FAG fot II 018
1764 Leone fa lo sceriffo
(1955)
FAG fot II 018/1
1765 Alfonso Gatto
(1955)
FAG fot II 019
1766 Parco di Milano, 1955. Graziana Pentich fotografata da Ugo Mulas
(1955)
FAG fot II 020
1767 Alfonso Gatto al Don Lisander dopo la premiazione [del] Bagutta
(1956 marzo 21)
FAG fot II 021
1768 Alfonso Gatto a "Epoca"
(1956 - 1957)
FAG fot II 022
1769 Alfonso Gatto nella casa di via Corridoni 39
(1955)
FAG fot II 023/1
1770 Salerno, 9 marzo 1963. Omaggio alla poesia di A. Gatto a cura della Amministrazione Comunale di Salerno e dell’Associazione salernitana della stampa. (Tra le signore in primo piano, da destra: Lina Gallo Jollo, Wanda Gatto, Emilia Gatto Libertino, Graziana Pentich)
(1963 marzo 9)
FAG fot II 024
1771 Alfonso Gatto durante il ricevimento in suo onore al Palazzo di Città, a cura della Amministrazione Comunale e dell’Associazione salernitana della stampa. (Nella foto: Alfonso Gatto e il fratello dott. Nicola Gatto)
(1963 marzo 9)
FAG fot II 025
1772 Alfonso Gatto durante il ricevimento in suo onore al Palazzo di Città [a Salerno]
(1963 marzo 9)
FAG fot II 026
1773 Alfonso Gatto durante la manifestazione in suo onore nella sua città a cura della Amministrazione Comunale e dell’Associazione salernitana della stampa
(1963 marzo 9)
FAG fot II 027
1774 Alfonso Gatto durante la manifestazione in suo onore nella sua città a cura della Amministrazione Comunale e dell’Associazione salernitana della stampa
(1963 marzo 9)
FAG fot II 028
1775 Salerno, Palazzo di Città: il sindaco [Alfonso] Menna, la Giunta comunale e tutte le autorità cittadine rendono omaggio al poeta Alfonso Gatto – (presentatore G. Pampaloni)
(1963 marzo 9)
FAG fot II 029
1776 Alfonso Gatto firma alcune copie dei suoi libri di poesia durante la manifestazione in suo onore al Palazzo di Città, presenti il sindaco [Alfonso] Menna, la Giunta comunale, e tutte le autorità cittadine
(1963 marzo 9)
FAG fot II 030
1777 La città di Salerno rende omaggio al poeta Alfonso Gatto. Gatto col sindaco Alfonso Menna
(1963 marzo 9)
FAG fot II 030/1
1778 Roma, viale Medaglie d’oro, 143. Alfonso Gatto, il figlio Leone e Graziana, nella ‘casa rossa’, col gatto Chicco
(1963)
FAG fot II 031
1779 Alfonso Gatto et famiglia, col felino (Chicco) di nome e di fatto, compreso [nella ‘casa rossa’ di viale Medaglie d’oro a Roma]
(1963)
FAG fot II 031/1
1780 Villa Idania. Garda sul lago – Natale-Capodanno 1962-1963. A. Gatto, Leone, Graziana P. ripresi da Mike Noble, scultore
(1963 dicembre - 1964 gennaio)
FAG fot II 032
1781 “I gatto” oppure “I Gatti”, come erano chiamati, a Garda, Alfonso Graziana e Leone dagli amici Ida e Michael Noble
(1963 dicembre - 1964 gennaio)
FAG fot II 032/1
1782 [Alfonso Gatto alla redazione di "Epoca"]
(1955)
FAG fot II 033/1
1783 [Ritratto di Aldebrando Pizzetti con dedica]
(1961)
FAG fot II 034
1784 Graziana Pentich e Corrado Cagli. Mostra antologica di Corrado Cagli, Palermo, 1967 [25 marzo-25 aprile], Villa Igea
(1967 marzo 25 - 1967 aprile 25)
FAG fot II 035
1785 Corrado Cagli alla grande Mostra antologica dei suoi dipinti a Palermo, presentato da Giuseppe Ungaretti - 25 marzo-25 aprile, 1967 (Graziana Pentich è la terza da destra)
(1967 marzo 25 - 1967 aprile 25)
FAG fot II 036
1786 Alfonso Gatto a Milano
(1966)
FAG fot II 037
1787 Alfonso Gatto a Milano
(1966)
FAG fot II 038
1788 Alfonso Gatto (nei pressi di San Vittore, Milano 1966)
(1966)
FAG fot II 039
1789 Alfonso Gatto a Milano, 1966 (nei pressi di San Vittore)
(1966)
FAG fot II 040
1790 Alfonso Gatto a Milano
(1966)
FAG fot II 041
1791 Alfonso Gatto a Milano
(1966)
FAG fot II 042
1792 Alfonso Gatto a Milano, nei pressi di San Vittore
(1966)
FAG fot II 043
1793 Alfonso Gatto a Milano
(1966)
FAG fot II 044
1794 Alfonso Gatto a Milano
(1966)
FAG fot II 045
1795 Alfonso Gatto a Milano
(1966)
FAG fot II 046
1796 Alfonso Gatto a Milano
(1967 ottobre - 1967 novembre)
FAG fot II 047
1797 Alfonso Gatto e Graziana Pentich a Milano, 1967
(1967 ottobre - 1967 novembre)
FAG fot II 048
1798 Alfonso Gatto a Milano [ai Giardini della Guastalla]
(1967 ottobre - 1967 novembre)
FAG fot II 049
1799 Alfonso Gatto a Milano [ai Giardini della Guastalla]
(1967 ottobre - 1967 novembre)
FAG fot II 050
1800 Alfonso Gatto a Milano [ai Giardini della Guastalla]
(1967 ottobre - 1967 novembre)
FAG fot II 051
1801 Alfonso Gatto e Graziana Pentich a Milano
(1967 ottobre - 1967 novembre)
FAG fot II 052
1802 Alfonso Gatto, Milano [ai Giardini della Guastalla]
(1967 ottobre - 1967 novembre)
FAG fot II 053
1803 Alfonso Gatto a Roma, nella abitazione viale Carso, 69
(1968)
FAG fot II 054
1804 Alfonso Gatto nell’abitazione romana di viale Carso 69
(1968)
FAG fot II 055
1805 Alfonso Gatto nell’abitazione romana di viale Carso 69
(1968)
FAG fot II 055/1
1806 Alfonso Gatto e Graziana Pentich Roma, in viale Carso, 69
(1965 - 1966)
FAG fot II 056
1807 Alfonso Gatto nella casa di viale Carso 69, a Roma - 1965
(1965 - 1966)
FAG fot II 057
1808 Alfonso Gatto nella abitazione viale Carso, 69. Roma, 1965
(1965 - 1966)
FAG fot II 058
1809 Alfonso Gatto (nella abitazione viale Carso 69, a Roma) - 1965
(1965 - 1966)
FAG fot II 059
1810 Alfonso Gatto e il figlio Leone in viale Carso, 69, a Roma, 1966 – La stanza di Leone
(1965 - 1966)
FAG fot II 060
1811 Alfonso Gatto sul balcone della sua abitazione di viale Carso, 69. Roma, 1965
(1965 - 1966)
FAG fot II 061
1812 A. Gatto, in viale Carso 69 – a Roma (1965)
(1965 - 1966)
FAG fot II 062
1813 Alfonso Gatto a Roma, nella abitazione di viale Carso 69 (1965)
(1965 - 1966)
FAG fot II 062/1
1814 Alfonso Gatto nello studio di Graziana Pentich, in viale Carso 69. Roma, 1965. Sul cavalletto “Vele” di Graziana Pentich (1964) (Coll. Sartori - Venezia)
(1965)
FAG fot II 062/2
1815 Alfonso Gatto a Milano alla presentazione del volume “Il vaporetto”, Nuova Accademia ed., 1965
(1965)
FAG fot II 063
1816 Alfonso Gatto alla presentazione del volume “Il vaporetto” (poesie per bambini con disegni di Graziana Pentich e un disco con la voce del poeta) edizioni Nuova Accademia - Milano 1965
(1965)
FAG fot II 064
1817 Alfonso Gatto, a Milano, presenta “Il vaporetto”, poesie per bambini, con illustrazioni di Graziana Pentich – Nuova Accademia Ed., 1965
(1965)
FAG fot II 064/1
1818 Alfonso Gatto (accanto ad un “Autoritratto” di Ottone Rosai). 1963, Roma, viale M. d’oro
(1963)
FAG fot II 065/1
1819 [Riproduzioni di dipinti che ritraggono Alfonso Gatto e familiari]
(ultimo quarto sec. XX)
FAG fot II 066-073
1820 [Ritratto di Saverio Gatto, zio del poeta Alfonso]
(1948 - 1949)
FAG neg 001
1821 [Alfonso Gatto e Leonardo Sinisgalli a Milano nel 1933, fotografati dall'amico pittore Domenico Cantatore]
(1933 - 1934)
FAG neg 002
1822 [Graziana col piccolo Leone all'albergo L'Orio di Carate Urio]
(1950 maggio 14)
FAG neg 003
1823 [Alfonso Gatto e Gianni Rodari / Graziana Pentich con ignota]
(1950 maggio 14)
FAG neg 004a-b
1824 [La famiglia Gatto in vacanza a Branzi (Val Brembana)]
(1951 agosto)
FAG neg 005-012
1825 [La famiglia Gatto in vacanza a Salerno]
(1953 settembre)
FAG neg 013-018
1826 [Alfonso Gatto in casa di Alberto Mondadori a Milano, per una serata in occasione del Premio Hemingway]
(1953 febbraio 17)
FAG neg 019
1827 [Ritratti di Alfonso Gatto e del figlio Leone]
(1954)
FAG neg 020-023
1828 [Alfonso Gatto e il figlio Leone ai giardini della Guastalla di Milano]
(1954 settembre)
FAG neg 024-027
1829 [Alfonso Gatto e Graziana Pentich in barca a vela a Rapallo, ospiti dello scultore Michael Noble]
(1954 dicembre - 1955 gennaio)
FAG neg 028-031
1830 [Vacanza della famiglia Gatto a Salerno e in costiera amalfitana per la Pasqua 1954]
(1954)
FAG neg 032-033
1831 [Alfonso Gatto e in Piazza del popolo a Roma con lo scultore Amerigo Tot, l’attore Raf Vallone e altri conoscenti]
(1957)
FAG neg 034-045
1832 [Alfonso Gatto e Graziana Pentich nella casetta ai faraglioni, Capri, estate 1961]
(1961)
FAG neg 046-050
1833 [Alfonso Gatto a Salerno]
(1968 - 1969)
FAG neg 051-053
Alfonso Gatto Vittorio Pagano (al centro) in occasione di una lettura di versi di A. Gatto a Lecce | Gatto, Alfonso | Centro Manoscritti - Pavia

Alfonso Gatto Vittorio Pagano (al centro) in occasione di una lettura di versi di A. Gatto a Lecce (1962)

Unità

Tipologia: unità documentaria

Segnatura definitiva: FAG fot I 208

Note alla data: iscrizione

AUF: Foto Cav. Caputo (Lecce)
MTC: gelatina bromuro d’argento/ carta
MISA; MISL (mm): 130×182
BIB: -
NOTE: -

337-thumb
1 immagine