Guarnieri, Silvio (Feltre, 1910 aprile 5 - Treviso, 1992 giugno 28)

Nasce a Feltre (BL); compie dapprima studi giuridici, poi letterari. Si laurea a Firenze con A. Momigliano, ed entra in contatto con il gruppo di “Solaria” (Bonsanti, Gadda, Montale, Vittorini). Lettore di italiano presso universit√† romene e belghe negli anni '40, ottiene in seguito la docenza di letteratura italiana all'universit√† di Pisa. E' attivo anche politicamente, nelle file del PCI. Tra le sue opere: Il carattere degli italiani (1948), Cronache feltrine (1967), L'ultimo testimone (1989).
[Cfr. DBI, vol. LX, pp. 437-440]

Funzioni e occupazioni

  • saggista
  • narratore

Complessi archivistici

Fonti

  • DBI = Dizionario biografico degli Italiani, Istituto della enciclopedia italiana, 1960 -

Compilatori

  • Silvia Albesano
  • Giuseppe Virone