|||
Contu, Rafaele | Centro Manoscritti - Pavia

Contu, Rafaele (1922 - 1950)

Fondo

Metri lineari: 4.0

Consistenza: 12 faldoni

Il fondo, che documenta soprattutto l'attività editoriale di C., contiene anche materiali legati alla sua opera di saggista e traduttore. ? Sul versante editoriale si distinguono alcuni nuclei (composti di corrispondenza, mss., dss., bozze e prove tipografiche, materiale grafico e a stampa di varia natura, documenti contabili): le carte relative alla direzione (con Giuseppe Ungaretti e Enrico Falqui) della collana “Quaderni di Novissima” per l'editore Giorgio De Fonseca, in particolare un vasto carteggio in arrivo per gli anni 1933-1938, e corrispondenza, dss. e bozze relativi a 63 editori o autori, fra i quali Corrado Alvaro, Bruno Barilli, Valentino Bompiani, Massimo Bontempelli, Vincenzo Cardarelli, Giovanni Comisso, Giorgio De Chirico, Libero De Libero, Angelo Fortunato Formiggini, Enrico Falqui, Giovanni Gentile, Ulrico e Carlo Hoepli, Valéry Larbaud, Gianna Manzini, Giannino Marescalchi, Ottone Rosai, Nino Savarese, Alberto Savinio, Giuseppe Ungaretti, Giorgio Vigolo; le carte relative alla collana “Riepiloghi” di Hoepli; le carte relative alla serie dell'Oleandro delle opere di D'Annunzio; materiale relativo alla direzione dell'“Antologia universale dei Classici” di Tuminelli; materiale preparatorio al numero monografico su Leonardo da Vinci della rivista “Sapere” di Hoepli (dicembre 1938); documenti sull'attività dell'Agenzia EUR-AM per lo scambio di informazioni tra Europa e America (presieduta da Giuseppe Prezzolini). ? Un piccolo nucleo di mss., dss. e bozze riguarda l'attività di traduttore e saggista: appunti sull'editoria italiana (da confrontare con le pagine edite sulla rivista “Ulisse”, IV, 1950, n. 11) , un'introduzione a The Marriage of Heaven and Hell di W. Blake, e traduzioni da Paul Valéry: Eupalinos (si veda l'ed. con una nota di P. Valery e un commento di G. Ungaretti, Lanciano, Carabba, 1932, e quella nei Quaderni di Novissima, 1933) e La danse (con la collaborazione dello stesso Valery e di Ungaretti).

Storia archivistica:

Il fondo è stato acquistato sul mercato antiquario nel 1988.

Documentazione collegata:

Istituto dell'Enciclopedia italiana fondata da Giovanni Treccani, Archivio storico, Fondo Rafaele Contu (corrispondenza, manoscritti, bozze, pubblicazioni a stampa)

Soggetti produttori

Fonti

  • Barani 1992 = Lettere di Enrico Falqui a Raffaele Contu (1934-1937), a cura di Valeria Barani, "Autografo", 25 (1992), pp. 87-102
  • Rosato 1995 = Italo Rosato, Voci europee dall'archivio Rafaele Contu, "Autografo", 30 (1995) , pp. 113-27
  • Rosato 1994 = Rosato 1994 =, I "Quaderni di Novissima", una collana d'élite, in Fonti e studi di storia dell'editoria, a cura di Gianfranco Tortorelli, Bologna, Baiesi, 1994, pp. 251-71
  • Rafaele Contu 1953 = Rafaele Contu, [a cura di Maria Luisa Astaldi e Giorgio De Fonseca,] Roma, Edizioni di Novissima, 1953
  • MICA000A27 = Elenco materiali vendita Contu
  • MICA000A28 = Elenco alfabetico Contu

Compilatori

  • Simone Enrico Albonico