|||
Saba, Umberto | Centro Manoscritti - Pavia

Saba, Umberto (sec. XX)

Fondo

345 unità archivistiche collegate (totale del complesso)

Metri lineari: 3.78

Consistenza: 16 scatole, 5 faldoni, materiali sciolti

Numerosi mss. e dss. con correzioni relativi alla produzione poetica: attestazioni complete di alcune sezioni del Canzoniere, e parziali, ma pure cospicue di altre, come ad es. Amicizia (del 1951, ed. Mondadori, 1976); attestazioni complete delle raccolte Autobiografia, I prigioni, Fanciulle, Uccelli, Sei poesie della vecchiaia, Epigrafe, nonché numerose liriche giovanili; numerosi mss. e dss. con correzioni relativi alla produzione in prosa: si tratta di attestazioni plurime di opere edite postume, quali Quello che resta da fare ai poeti, Ernesto, Il letterato Vincenzo, Moralità e sentenze del Canzoniere (cfr. Umberto Saba, Prose, a cura di Linuccia Saba, Milano, Mondadori, 1964); edizioni a stampa delle opere di S. fittamente postillate e interfoliate; i cataloghi della Libreria Antiquaria (1930-1969) di Saba; un ricco epistolario con lettere di e a Saba: si tratta di circa 630 lettere, alle quali spesso il poeta accludeva testi poetici, delle oltre 2.400 scritte da Saba nel corso della sua vita (350 alla moglie e alla figlia, degli anni 1905-1957; oltre 280 a vari destinatari), a cui vanno aggiunte oltre 300 lettere inviate a Saba da vari corrispondenti (tra i quali Luciano Anceschi, Giorgio Bassani, Giuseppe Berto, Gianfranco Contini, Giacomo Debenedetti, Giuseppe De Robertis, Carlo Levi, Vittorio Sereni); una vastissima raccolta di bibliografia della critica sabiana.

Storia archivistica:

L'ingente ed eterogeneo insieme di materiali che costituiscono il fondo è stato raccolto ed ordinato da Linuccia Saba, dopo la morte del padre, riunendo documenti di provenienza diversa. Acquisito dal Centro Manoscritti nel 1984, è stato integrato nel 1985 e nel 1991 grazie all'acquisto di vari materiali epistolari, incluso il carteggio tra Umberto e Linuccia Saba, e dei dss. delle poesie Quest'anno e Iddio.
Sottoposto a una prima e parziale catalogazione nel 1998, è attualmente in corso di inventariazione.

Documentazione collegata:

Altri fondi contenenti manoscritti e dattiloscritti sabiani sono conservati presso la Biblioteca Civica di Trieste Attilio Hortis; presso l'Archivio Contemporaneo Alessandro Bonsanti del Gabinetto Vieusseux di Firenze (Fondo Giacomo Debenedetti); presso l'Archivio privato Miriam Coen Miraldi (Fondo Bruno Pincherle).

Soggetti produttori

Fonti

  • Lavezzi 1992 = Gianfranca Lavezzi, Le violette in cassaforte. Il fondo Umberto Saba, in Archivi degli Scrittori. Le carte di alcuni autori del Novecento: indagini e proposte, a cura di Gianfranca Lavezzi e Anna Modena. Atti del Convegno, Treviso, Grafiche Zoppelli, 1992
  • Saccani 1984 = Rossana Saccani, Prime notizie sul "Fondo Umberto Saba", in "Autografo", 1 (1984), pp. 63-71
  • Saba 1989 = Umberto Saba, Il letterato Vincenzo. Dramma inedito in un atto, a cura di Rossana Saccani, Lecce, Piero Manni, 1989
  • Saba 1987 = Umberto Saba, Atroce paese che amo. Lettere famigliari (1945-1953), a cura di Gianfranca Lavezzi e Rossana Saccani, Milano, Bompiani, 1987
  • Saba 1995 = Umberto Saba, Ernesto, a cura di Maria Antonietta Grignani, Torino, Einaudi, 1995
  • Comelli 1989-1990 = Paola Comelli, Scorciatoie e raccontini di Umberto Saba: edizione critica e appunti per un commento, tesi di laurea, Università di Pavia, a.a. 1989-1990 (relatore: prof. Franco Gavazzeni)
  • Grandi 1985-1986 = Ombretta Grandi, Storia di "Ernesto", tesi di laurea, Università di Pavia, a.a. 1985-1986 (relatore: prof.ssa Maria Antonietta Grignani)
  • Saba 1975 = Umberto Saba, Ernesto, Torino, Einaudi, 1975
  • MICA00091A = Elenco materiali Saba
  • MICA000A2F = Inventario Saba
  • SABA 2007 = Nicoletta Trotta, Umberto Saba al Fondo Manoscritti dell’Università di Pavia, in Atti del Convegno internazionale "Saba extravagante", Milano, Università Cattolica del Sacro Cuore, 14-16 novembre 2007, in “Rivista di Letteratura Italiana” 2008. XXVI, 2-3, pp. 303-306, 2008
  • Catalogo provvisorio Saba = Catalogo provvisorio del Fondo Umbero Saba
  • 3 linee 2007 = 3 linee. Frammenti d'arte tra Umberto Saba e Bruno Pincherle. Con opere di Laura Modolo, Manuela Sedmach e Barbara Stefani, Comunicarte Edizioni, 2007

Compilatori

  • Silvia Albesano