|||
Sanesi, Roberto | Centro Manoscritti - Pavia

Sanesi, Roberto (sec. XX)

Fondo

546 unità archivistiche collegate (totale del complesso)

Consistenza: 10 scatole 5 faldoni 6000 volumi circa

Il fondo comprende un cospicuo corpus di materiali manoscritti e dattiloscritti relativi all'attività di Sanesi poeta, critico letterario e critico d'arte, grande traduttore e studioso della cultura anglo-americana: testi poetici, prosa creativa, teatro, testi critici (soprattutto di critica d'arte), traduzioni; si conserva anche una ricca raccolta di materiali epistolari; la biblioteca dell'autore; fotografie ed altri materiali iconografici.

Storia archivistica:

Il fondo librario è stato depositato nel 2006 dalla vedova di Roberto Sanesi, Anita Guarino Sanesi e dal figlio Federico. Una prima tranche di materiale autografo è stata pure depositata nel 2006. Sono seguiti altri versamenti, sino all'ultima tranche del gennaio 2015. Nel 2013 il deposito è stato trasformato in donazione da parte degli eredi.

Nota dell'archivista:

Il fondo Sanesi è stato in buona parte catalogato (sono consultabili in sede le descrizioni dettagliate relative a poesie, traduzioni, teatro e carteggi), ma il lavoro è ancora in corso e deve essere trattato il materiale giunto nel gennaio 2015.
La biblioteca è in corso di catalogazione e le notizie bibliografice sono reperibili nell'OPAC dell'Università di Pavia.

Soggetto conservatore

  • Università degli Studi di Pavia. Centro per gli studi sulla tradizione manoscritta di autori moderni e contemporanei

Soggetti produttori

Fonti

  • Trotta 2006 b = Tra i libri e le carte di Roberto Sanesi, Mostra documentaria a cura di Nicoletta Trotta, Pavia, Università degli Studi di Pavia, 2006
  • MICA00093A = Elenco libri Sanesi
  • Rossini 2014 = Rossini, Gabriele, Sulla biblioteca di Roberto Sanesi, in "Autografo", vol. XXII (2014), n. 52, pp. 59-94

Compilatori

  • Silvia Albesano
  • Aggiornamento scheda: Nicoletta Trotta - Data intervento: 29 gennaio 2015