|||
Magris, Claudio | Centro Manoscritti - Pavia

Magris, Claudio (seconda metà sec. XX - 2005)

Fondo

27 unità archivistiche collegate (totale del complesso)

Metri lineari: 1.47

Consistenza: 7 faldd.

Il fondo comprende parte dell'archivio di Claudio Magris e in particolare i materiali autografi relativi alla preparazione e alla stesura di Danubio, Stadelmann e Alla cieca.

Storia archivistica:

Tutti i materiali sono stati donati dall'autore. Nell'ottobre 1988, in due tranches, giungono al Centro Manoscritti quelli relativi a Danubio e Stadelmann, mentre risale all'ottobre del 2005 l'acquisizione delle carte inerenti a Alla cieca.

Nel luglio 2016 si è provveduto al ricondizionamento del materiale, con la sostituzione delle cartellette di plastica con le fascette d'archivio e delle graffette di metallo con quelle in plastica; sono state invece conservate le cartelle originali in carta o cartone. Si è poi censito il materiale rispettando l'ordinamento allestito dall'autore, che ha distinto i materiali per opera (da cui l'attuale disposizione in tre serie) e li ha aggregati in cartelle dal contenuto solitamente omogeneo, ciascuna delle quali costituisce un'unità archivistica con titolo d'autore.

Condizione di accesso: accessibile previa autorizzazione

Condizione di riproduzione: negata

Stato di conservazione: buono

Soggetto conservatore

  • Università degli Studi di Pavia. Centro per gli studi sulla tradizione manoscritta di autori moderni e contemporanei

Soggetti produttori

Compilatori

  • Albesano, Silvia
  • Milone, Federico